Quantcast

Sconfitta per il Canelli nell’amichevole di lusso contro l’Alessandria. I grigi si impongono 4-0

Match amichevole contro i grigi per i ragazzi di Mister Gardano in preparazione dell’importante trasferta di domenica in casa della Giovanile Centallo, fondamentale per rimanere agganciati al sogno Serie D

Tornano in campo gli spumantieri dopo il mezzo passo falso di domenica (2-0 all’intervallo con l’uomo in più) al “Don Sodano” di Rocchetta Tanaro contro il Chisola. Avversario odierno l’Alessandria di Longo, squadra che milita nel campionato di Serie C, le cui attenzione ed energie sono sempre più rivolte verso l’esordio nei playoff di domenica 30 maggio, data in cui il Canelli SDS se la vedrà, in un derby probabilmente decisivo ai fini della classifica finale, l’Asti.

Per il sodalizio di Bruno Scavino l’occasione di disputare un match, seppur amichevole, contro una squadra professionistica, mentre per tanti “millenials” c’è stato il privilegio di calcare un campo storico come il “Moccagatta” di Alessandria.

ALESSANDRIA – CANELLI 4-0

Marcatori: pt 7′ Di Gennaro, 43′ Giorno; st 44′ Picone (a), 46′ Podda

ALESSANDRIA (3-4-3): Pisseri (1’st Crisanto – 27’st Crosta); Bellodi (15’st Podda), Di Gennaro (1’st Cosenza), Prestia (1’st Macchioni); Mora (15’st Parodi), Giorno, Bruccini (1’st Casarini), Celia (1’st Rubin); Mustacchio (1’st Chiarello), Stanco, Arrighini (1’st Di Quinzio). A disp.: Crosta. All.: Longo

CANELLI (4-3-3): Zeggio; Annone, Picone, Lumello, De Simone; Parisio, Acosta, Carrese; Madeo, Di Santo, Bosco. A disp.: Vassallo, Porcu, Todaro, Bresciani, Dellagaren, Negro, Laneve, Tozaj, Parpaiola, Gateano, Soplantai. All.: Gardano

ARBITRO: Teghille di Collegno

ASSISTENTI: Cusumano di Collegno e Galasso di Torino.