Quantcast

Atletica Asti 2.2 da podio nelle prove multiple di Alessandria

Più informazioni su

Tre portacolori dell’Atletica Asti 2.2 sono scese in campo ad Alessandria nel Campionato Regionale di Prove Multiple: la junior Federica Parigi, la promessa Beatrice Buzzi e l’allieva Chiara Rabezzana.
Federica, nonostante un infortunio capitato dopo il salto in alto ottiene un prestigioso terzo posto di categoria con 2734 punti complessivi nonostante non abbia corso gli 800 ed abbia improvvisato molte specialità. La sua gara inizia con un “passabile”18”1 nei 100 hs, seguito da un buonissimo 1,65 di alto, gara durata più di tre ore. Il problema al piede manifestato dopo l’alto ne condiziona il rendimento: 6,55 di peso e i 200 “corsi” in 29”09. Nella seconda giornata Federica ha effettuato un solo salto in lungo, per evitare altri guai, dove atterra a 4,42 m e poi il giavellotto, lanciandolo da ferma, con 14,43.

Per Chiara inizia in salita l’eptathlon allieve con un problema al terzo ostacolo che blocca l’atleta che si riscatta subito con il personale nell’alto 1,38, nel peso con 8,38 e soprattutto un fantastico 200 corso in 27”18. La seconda giornata di gare inizia bene per Chiara, con un buon 4,72 di lungo, segue 13,04 di giavellotto e si conclude con un discreto 800 corso in 2’44″82 per un totale di 2777 che la pone al 13° posto.

Si ferma alla prima giornata la prova di Beatrice ma con i personali di 15”89 nei 100hs, grazie al lavoro svolto con il tecnico Fabio Piccardi, e nei 200 con 27”45. Buono anche il peso con 9,78 m.

Ad Alessandria di contorno alle prove multiple si è svolta una gara di salto con l’asta cadetti: l’Atletica Asti 2.2 ha schierato Mattia Lucas e Gabriele Novara, con il primo a vincere la gara con 2,40 m. “Gran personale a 2,40 m nell’asta per Mattia – commenta il loro coach Rossana Raviola – Per Gabriele tre nulli in ingresso, ma ci sta: asta nuova da conoscere, capire e padroneggiare.”

atletica asti alessandria

Più informazioni su