Quantcast

Le cadette dell’Atletica Asti 2.2 vanno veloci a Chieri

Più informazioni su

Altro sabato di gare per l’Atletica Asti 2.2, che ieri, sabato 24 aprile, è scesa in pista a Chieri, con i cadetti e le cadette tutti al personale.

Aprono le danze le velociste seguite da Stefania Giulivi e Rossana Raviola. Grande prova per Valentina Ferretti: all’esordio sulla distanza degli 80 metri, vince la sua batteria scendendo sotto gli 11″. Per lei la soddisfazione del secondo posto assoluto con un gratificante 10″96. Vicina al muro degli undici secondi è Chiara Bosticco che vince la seconda batteria in 11″08 “mostrando una bellissima tecnica di corsa” commentano in casa Atletica Asti 2.2. Con loro vanno anche al personale Eleonora Garri con 12″25 e Manuela Musso con 12″43.
Altra cadetta in netta crescita è Agnese Longo che sale a quota 1,30 nel salto in alto.

Accorcia le distanze Nicolò Charbonnier che questa volta si mette alla prova sui 300 cadetti e toglie più di un secondo al suo personale, chiudendo in 41″08.
Tra i più grandi buona gara per Salvatore Scognamiglio sugli 800 con 2’08“57.

Per il gruppo Master seguito da Rossana Raviola sono scesi in gara Mariateresa Petrocelli, nel lancio del giavellotto con 16,02 , e Michele Campisciano nei 200 metri con 35“91.
A Chieri ha aperto la stagione anche Joseph Twumasi che però corre condizionato da un fastidio muscolare dietro alla coscia e non riesce ad esprimere le sue potenzialità: per lui un 22″16 che non rispecchia assolutamente le sue potenzialità.

Più informazioni su