Corse su strada, panoramica di risultati degli astigiani nel fine settimana

Il CorriPiemonte continua a sorridere agli astigiani. A Casalnoceto, in provincia di Alessandria, domenica mattina si è disputata la Derthona 5km dove si sono messi in evidenza gli atleti della Vittorio Alfieri e della Brancaleone Asti.

Nella gara organizzata dall’Azalai di Tortona, la migliore prestazione astigiana arriva ad opera di Debora Ferro, della Vittorio Alfieri, quinta assoluta e prima tra le SF45 in 18’52” a pochissimi secondi dal podio di tutto prestigio, che ha visto la vittoria con record italiano di categoria dell’ex azzurra Valeria Straneo, tesserata per la società organizzatrice. Bene anche Federica Laino (Brancaleone) terza tra le SF40, Angela Lano (Brancaleone) è seconda tra le SF50 davanti alla compagna di squadra Antonella Rabbia. Per l’Alfieri Paola Semprini è 1a tra le SF55, Marina Valfrè 1a tra le SF 60, mentre Marilena Borretta è 3a SF65, categoria vinta dal Elisabetta Sulis, della Brancaleone.

master alfieri
Le master vincenti dell’Alfieri

Al maschile l’astigiano più veloce è Beniamino Sovera, della Brancaleone, terzo SM35 in 17’43”. Sul podio virtuale astigiano troviamo poi Andrea Arrobbio (Brancaleone) appena davanti al giovanissimo Giacomo Menniti (Alfieri), quarto allievo al traguardo. Andrea Pisistrato (Alfieri) è terzo SM50 con il personale di 19’43”.

Il giorno prima, sabato pomeriggio, alcuni astigiani hanno partecipato alla tradizionale Cuneo-Michelin dove Federica Laino ha vinto la categoria SF40.
Tornando a domenica, la Vittorio Alfieri applaude il giovanissimo Pietro Bellone vince a Nichelino la gara riservata agli esordienti, mentre Michelangelo Fantetti, categoria M50, ha chiuso al secondo posto assoluto il trail di 20 km “Anello verde da Torino a Superga”.

Infine, Matteo Lometti (Brancaleone) corre la Mezza Maratona di Caprera ed è 2° assoluto.