Tamburello femminile: la Tigliolese è campione d’Italia

Il tamburello femminile ha emesso i suoi verdetti: a conquistare il titolo di campione d’Italia in Serie A è la Tigliolese.

Nella finale di A la Tigliolese ha conquistato il tricolore superando il Ceresara 6-2, 6-3. Per le astigiane, il secondo trofeo conquistato dopo la Coppa Europa di luglio in Francia. Nel primo set avvio di gara deciso delle astigiane avanti 3-0 e in pieno controllo della gara. Il Ceresara riusciva ad accorciare le distanze facendo due giochi che rendevano il passivo meno amaro. Nel secondo set le mantovane andavano due volte in vantaggio 1-0, 2-1, ma le astigiane, come sempre non accusavano il colpo e ribaltavano il risultato andando avanti 3-2. Il Ceresara trovava la forza per riportarsi in parità sul 3-3, ma il finale era tutto delle astigiane che ancora una volta hanno confermato di essere in primis un gruppo unito e seconda cosa una squadra forte e completa in tutti i reparti.

A fine gara la direttrice tecnica della Tigliolese Alessandra De Vincenzi commenta così. “Siamo partite bene sin dall’inizio, abbiamo fatto un gioco che le ha messe in difficoltà. Abbiamo imparato sicuramente molto dalla finale persa l’anno scorso. Adesso riprenderemo a lavorare perchè in agosto c’è un’altra competizione molto importante, la Coppa Italia di Noarna, dove non sarà facile ripetersi.” In casa Ceresara il direttore tecnico Renato Zeni commenta cosi l’esito della sfida. “La prestazione è stata positiva, c’è molto rammarico per i numerosi 40 pari persi, partendo da situazioni di vantaggio non gestite al meglio. Su quelle situazioni le mie ragazze dovevamo essere più cattive. Onore alle nostre avversarie che hanno sbagliato meno e quindi hanno vinto con pieno merito”.

Al termine della manifestazione si sono svolte le premiazioni alla presenza del presidente federale Edoardo Facchetti”. L’attività femminile tornerà nel mese di agosto con le finali di Coppa Italia. In serie B il Faedo riporta il tricolore in Trentino dopo due anni, ultimo successo nel 2019 ad opera del Segno, mentre in A la Tigliolese subentra al Mezzolombardo e riporta lo scudetto in Piemonte. Per la Tigliolese si tratta del terzo scudetto di serie A e in questa stagione i trofei vinti da Ludovica Stella e compagne sono già due: Coppa Europa e scudetto.

Finali scudetto femminili a Cinaglio (Asti)
Serie A: Tigliolese – Ceresara 2-0 – parziali: 6-2, 6-3.

Serie B: Faedo – Tuenno 2-1 – parziali: 2-6, 6-1 (tb 8-5)
Tuenno e Faedo promosse in serie A.