Gli Arcieri della Quercia protagonisti anche ad Alpignano nel fine settimana

Più informazioni su

Non è stato solo il weekend del trofeo Pinocchio, quello scorso.

Sabato, infatti, quattro degli Arcieri della Quercia hanno partecipato alla 72 frecce organizzata dagli Arcieri Alpignano con i soliti ottimi risultati: nuovo record personale per il master Massimo Musso che porta il suo compound sul terzo gradino del podio con 644 punti. Argento per il giovanissimo Alessandro Paesante che, alle prese con la sua prima gara outdoor, porta a casa nientemeno che 622 punti mentre il padre, Christian, arriva quinto fra i senior migliorando, con un totale di 369, il punteggio ottenuto nella sua prima gara. Anche Patrizia Atzeni fra le master è quinta con 545 punti.

Domenica, invece, è stata la volta del
50° Torneo Internazionale Città di Torino 26° Trofeo Città di Alpignano, uno sfiancante doppio (una gara, cioè che prevede quattro parziali anziché due per un totale di 144 frecce) che, col caldo della giornata, ha messo a dura prova i nostri atleti.

Di nuovo sulla linea di tiro la coppia Patrizia Atzeni e Massimo Musso, questa volta accompagnati dal mattatore del gruppo, Roberto Marengo. Entrambi i master sono andati a medaglia: rispettivamente bronzo con 1101 punti lei e argento con 1252 punti lui, mentre Roberto Marengo resta ai piedi di un podio che è – come spesso accade nella massima categoria – interamente occupato da membri della nazionale e atleti olimpici, con l’ottimo punteggio di 1245 (e il nuovo record personale di 628 nel parziale della seconda gara); confermandosi come sempre il migliore fra i non professionisti.

arcieri della quercia 03072022
arcieri della quercia 03072022
arcieri della quercia 03072022
arcieri della quercia 03072022

Più informazioni su