Playoff Prima Categoria: Stella fa godere il Don Bosco Asti ai supplementari, lo Spartak San Damiano esce a testa altissima

Davanti ad una cornice di pubblico splendida (circa 500 persone allo stadio “Umberto Micco” di Moncalvo), il Don Bosco Asti vince il playoff del girone G e si qualifica alla fase finale regionale. Lo Spartak San Damiano lascia tutto in campo ma non riesce a superare i ragazzi di Patti che si impongono per 2-1 nei tempi supplementari con la rete decisiva del solito Stella.

I tempi regolamentari si chiudono in parità in virtù delle reti dei due capitani: prima Ghione al 38′ del primo tempo – più lesto di tutti a ribadire in rete una carambola sugli sviluppi di corner – e poi Porta su rigore al 70′ che impatta sull’1-1. Un pareggio meritato per quanto creato dai ragazzi in maglia biancorossa. Nel finale entrambe le compagini provano a vincere in ogni modo e serve l’aiuto dei due portieri (Milano e Iunnissi subentrato a Furin) a portare il match all’extra time.

Nel primo tempo supplementare parte forte lo Spartak che non sfrutta due grandi occasioni con Tozaj (5′) e Petruccio (6′). Ma proprio quando i ragazzi di Vaccaneo sembrano avere in pugno la partita, ecco che Ishaak sgasa sulla fascia destra e apparecchia un assist che va solo spinto in rete da bomber Stella. Nel secondo e ultimo tempo supplementare lo Spartak non molla e cerca fino alla fine di giungere al 2-2 ma le forze risultano essere al lumicino e lo score non cambia.

 

DON BOSCO ASTI: Milano, Ishaak, Cinello, Gramaglia, Ghione, Testolina (14’st Toso), Busato, Vicario, Ganiyu (28’st Kabli), Stella, Vaqari. A disposizione Padovani, Mortara, Rava, Santini, Manzone, Morando, Giannicola. Allenatore Marco Patti

SPARTAK SAN DAMIANO: Furin (8’st Iunnissi), Vercelli, Demaria, Giordano, Li Causi, Delponte, Pozzatello (17’st Iachello), Fraquelli, Tozaj, Porta, Sasso (12’st Petruccio). A disposizione Tufo, Bertero, Chaabani, Di Maria, Brignolo, Remondino. Allenatore Andrea Vaccaneo