Quantcast

Team d’Ambra sulle strade astigiane del Rally Il Grappolo: Elwis Chentre e Fabio Grimaldi pronti a lottare per il vertice

Obiettivo podio per il Team D’Ambra. Elwis Chentre e Fabio Grimaldi dopo averlo mancato per cinque decimi al 58° Rally Valli Ossolane sono determinati a centrarlo al 6° Rally Il Grappolo.

Si tratta della gara di casa per il navigatore astigiano e quella in cui il driver valdostano aveva primeggiato un anno fa. A San Damiano d’Asti si vivrà il secondo atto della Coppa Rally Prima zona Aci Sport. Chentre e la Skoda Fabia Rally2 Evo (nella foto credit Roberto Scalvazio) curata dal preparatore di Riva Presso Chieri (Torino) vogliono confermarsi vincenti nella corsa tra le Colline Alfieri.

«Una corsa scoperta per la prima volta lo scorso anno quando non avevo mai visto le prove, così dopo una prima fase di studio attaccai. Una strategia che potrebbe essere analoga nel week end, anche se le speciali sono leggermente modificate» le parole del pilota Chentre. Dal driver di Roisan i complimenti all’organizzazione: «al Grappolo c’è tutto: strade larghe e strette, fondo viscido come polveroso, poi dossi ed allunghi velocissimi. Una prova davvero completa in cui occorrerà prendere innanzitutto le misure e poi non commettere errori nei momenti cruciali».

«Giochiamo in casa. C’è la voglia di rivalsa dopo il beffardo quarto posto al Valli Ossolane come la determinazione di far punti in chiave campionato. Al Grappolo Elwis è già riuscito a far vendemmia lo scorso anno. Andò veramente forte me lo ricordo bene, avendolo allora come avversario. Rivali ora saranno altri, diversi e tutti assai temibili» rimarca il navigatore Fabio Grimaldi, terzo sul traguardo di San Damiano nel 2021. «Il meteo dice sole con temperature estive, preziosa sarò la giusta scelta degli pneumatici Pirelli, che “calziamo” nell’intera stagione. In abitacolo farà caldo, ma pure il confronto sarà acceso» conclude l’equipaggio.

Non nasconde le ambizioni il preparatore Mario D’Ambra: «considero Il Grappolo la corsa di casa, per la vicinanza alla sede e legami affettivi. Poi da San Damiano lo scorso anno partì la volata che ci portò con Chentre fino alla vittoria nella finale tricolore».
«Anche per la tappa astigiana del CRZ possiamo contare sull’affetto e sostegno dei nostri numerosi tifosi, in presenza oppure via web grazie ai live. A loro va il sincero ringraziamento» conclude il pilota della Vallée.

L’equipaggio difenderà sempre i colori della scuderia New Driver’s Team e la Skoda by D’Ambra avrà nell’occasione la tabella numero 3.
Il duo Chentre-Grimaldi al 6° Rally Il Grappolo partirà dopo due Wrc e primo di un “plotone” di 23 vetture di classe R5. Sabato su piazza Libertà a San Damiano (alle 18,30) cerimonia di partenza dalla stessa pedana che domenica saluterà l’arrivo (17,52). Interamente domenica la corsa con sei prove speciali per 73,50 chilometri cronometrati di un percorso di 257.
Ad accompagnare il Team D’Ambra ad ogni tappa della Coppa Rally Aci Sport 2022 ci sono le aziende AB Impianti, Cemental, Biesse Forniture elettriche e Basso Meccanica Asti.