Quantcast

La Vittorio Alfieri Asti alla grande al CDS Master

Non ha tradito le attese la Vittorio Alfieri Asti che è scesa in pista alla fase regionale ai Campionati di Società Master, con l’obiettivo di qualificarsi per la finale nazionale in programma a settembre e a cui la società astigiana non manca da oltre un ventennio.
Sulla pista e le pedane di Borgaretto gli atleti biancoverdi over 35 hanno dato vita ad una prova superlativa, in particolare con la compagine femminile che è in corsa per qualificarsi per la finale mentre i maschi, seppur con ottime prove d’insieme, hanno pagato l’assenza di alcune punte di diamante. Nei prossimi due mesi ci sarà la possibilità di sistemare ancora le cose migliorando i punteggi per arrivare alle graduatorie definitive.

vittorio alfieri borgaretto
Bruna Spano

“Tutti bravi e brave” commenta la presidentessa Silvia Binello che ha voluto essere presente in pista. Al femminile le superstar della due giorni di gare sono diverse. Cominciamo con Bruna Spano, che si migliora nei 100 fino a 15″85 che per qualche ora è anche il nuovo record italiano di categoria SF70, poi battuto dalla laziale Anna Micheletti che ha corso in 15″37; Bruna si ripete correndo anche un ottimo 200 alla domenica e dando il suo contributo nella staffetta 4×100 insieme a Silvia Binello, Francesca Juri e Marina Valfrè. Si conferma ancora una sicurezza Francesca Juri che, nonostante le non perfette condizioni fisiche, non delude le attese con la solita doppietta di punteggi stellari nell’alto, dove migliora il personale stagionale con 1.29, e poi nel triplo, dove con un salto di 8.80 mette 925 punti in cassaforte.

vittorio alfieri borgaretto
Debora Ferro nel diluvio

Strepitoso anche il weekend di Debora Ferro che sabato si migliora nei 1500 con 901 punti e domenica va forte su un 3000 condizionato dal diluvio e poi fa una frazione stellare nella 4×400 dominata dall’Alfieri, insieme a Sabina Dell’Angelo, Manuela Dal Col e Claudia Solaro, le ultime due protagoniste anche sugli 800 metri. Bene anche tutte le altre: da segnalare la doppietta sui 200hs tra le ragazze con Sabina Dell’Angelo e Silvia Molino che va al personale, e i punti preziosi portati dalle lanciatrici Celestina Piazzolla, Cristina Rissone, Barbara Carrai e Luisella Novelli e dalla mezzofondista Paola Semprini.

vittorio alfieri borgaretto
La 4×400

Al maschile le cose sono più complicate per le assenze, ma chi c’era ha dato il massimo contribuendo a mantenere vive le speranze di finale. Da sottolineare il rientro alle gare per il “nonno” della Vittorio Alfieri, l’89enne Luciano Mazzetto, bravissimo a scendere sotto i 20″ nei 100m. Per lui anche la 4×100 con Ugo Vogliotti e Giovanni Cerruti, che permettono di schierare una formazione anche nella categoria M75. Vittoria individuale sui 200hs per Roberto Amerio che va oltre le sue aspettative, applausi per Michelangelo Fantetti con un nuovo personale master sulla distanza dei 5000 metri dove vanno bene anche Paolo Musso e l’intramontabile Franco Cipolla.

Borgaretto, 7-8 maggio, Fase regionale del Campionato di Società Master
Risultati di sabato 7 maggio
100m: Bruna Spano 15.85 (+1.1), Marco Merlo 13.19 (+0.4), Vito Sali 15.88 (+0.1), Luciano Mazzetto 19.59 (+0.56)
400m: Paola Semprini 1.28.09, Giovanni Damasio 1.17.73
1500: Debora Ferro 5.04.73, Paolo Musso 5.29.34, Francesco Cipolla 6.07.13
Peso: Barbara Carrai 7.92, Luisella Novelli 5.54
Lungo: Sabina Dell’Angelo 3.97 (+0.6)
Martello: Barbara Carrai 30.81, Luisella Novelli 18.18
4×100 Fe: Iuri, Binello, Spano, Valfrè 1.04.70
Triplo: Franco Povero 8.06 (+1.2)
Alto: Andrea Fassio 1.25
Disco: Giuseppe Barbero 26.32, Giorgio Fracchia 20.53
4×100 Ma: Sali, Merlo,Povero, Viarengo 55.4, Mazzetto, Fassio, Vogliotti, Cerruti 1.11.3
Giavellotto: Giorgio Viarengo 29.16, Gaetano Glorioso 26.73

Risultati di domenica 8 maggio
200m: Bruna Spano 34.42, Vito Sali 34.08 (+1.2)
800: Manuela Dal Col 2.42.05, Claudia Solaro 2.50.64, Paola Semprini 3.16.59, Vincenzo Ippolito 2.22.03, Domenico Guglielminetti 2.37.30, Giovanni Damasio 3.02,87
3000: Debora Ferro 11.03.79, Martina Ponzio 13.15.06
Alto: Francesca Iuri 1.29, Fulvia Rocca 1.17
Triplo: Francesca Iuri 8.80, Silvia Molino 8.79
Disco: Celestina Piazzolla 19.64
Giavellotto: Cristina Rissone 17.20
4×400: Dell’Angelo, Dalcol, Ferro Solaro 4.56.79
200hs: Sabina Dell’Angelo 38.02 (+0.8), Silvia Molino 38.40 , Roberto Amerio 31.97 (+2.1)
5000: Michelangelo Fantetti 17.11.4, Paolo Musso 19.51.6, Franco Cipolla 21.28.7
Lungo: Francesco Povero 4.09 (+0.7)
Martello: Gaetano Glorioso 18.87, Robero Miglia 18.99
Peso: Giuseppe Barbero 9.25, Giorgio Fracchia 7.35

 

Più informazioni su