Quantcast

Trasferta spagnola per la maratona di Madrid per tre atleti della Gate Cral Inps

Dopo il blocco dovuto alla pandemia, la Gate-Cral Inps riprende a viaggiare in occasione di maratone europee e domenica scorsa 24 aprile, è toccato alla maratona di Madrid, dove hanno corso Elsa Clapasson, Giulio D’Aloi e Alessandro Pinna,

Gli atleti, non dimenticando la “mission” di Ambasciatori dello sport della città di Asti, hanno terminato i km 42,195 su un percorso “nervoso” caratterizzato dalla prima metà con saliscendi che non permettevano di fare una ottimale andatura e, per finire in bellezza, la seconda metà con lunghissime salite. “Maratone con questo percorso, in Italia non avrebbero ottenuto l’omologazione.” commentano i podisti a sottolinearne la durezza.

Alessandro Pinna concludeva la gara in 3h23’03”, Giulio D’Aloi in 4h08’03” e Elda Clapasson in 4h26’37”.

Ad alleviare le fatiche della maratona, come di consueto il “terzo tempo” con tapas e paella, metteva tutti d’accordo. I giorni successivi alla maratona, oltre a visitare la città di Madrid, gli atleti hanno anche ammirato le opere d’arte del museo del Prado e di Reina Sofia. L’ultimo giorno, si sono rilassati nello splendido parco del Buen Retiro, pensando alle prossime mete da visitare.

atleti gate a madrid per maratona 2022
atleti gate a madrid per maratona 2022
atleti gate a madrid per maratona 2022

Più informazioni su