Quantcast

Strepitosi risultati per gli atleti astigiani al Trofeo Nazionale Under 17 e Under 13 di Pentathlon Moderno

Il Centro di Preparazione Olimpica di Montelibretti (RM) ha ospitato due importanti appuntamenti nella giornata di domenica 10 aprile: il Trofeo Nazionale Open U17 (Ragazzi) e il Trofeo Nazionale Open U13 (Eso B).
Alle due competizioni, che prevedevano le prove di nuoto e laser run, hanno preso parte anche molti atleti delle società astigiane targate Junior Pentathlon Asti.

Straordinari i risultati ottenuti dagli atleti astigiani con diversi podi: vittoria nella categoria Under 17 di Anna Chiara Allara, dominio nella categoria under 13 femminile vinta da Francesca Boano, con cinque ragazze dell’Asti Sport ai primi cinque posti, che valgono il primo posto tra le società, nella categoria under 13 maschili secondo posto di Filippo Rubino e il secondo posto di Futura C.M. tra le società, infine il terzo posto tra le squadre nella categoria under 17 femminile della Scuola Sport.
Risultati che riempono di soddisfazione tecnici e dirigenti delle società astigiane, e che gratificano l’impegno costante e la determinazione negli allenamenti di tutti i ragazzi.

Nel dettaglio delle singole gare nella categoria under 17 femminile Anna Chiara Allara, pur gareggiando sotto età (è classe 2009 mentre la categoria è 2006/2007) si impone con 756 punti (249 nel nuoto con 2’30″98 e 507 nel laser run con 10’23″21); Beatrice Boano (classe 2008) chiude 22a con 555 punti (201 nuoto con 2’49″69 e 354 nel laser run con 12’56″09), Alida Gramaglia (2008) 23a con 552 punti (240 nuoto 2’35″14 e 312 laser run con 13’38″99), Carlotta Arri (2009) 30a con 460 punti (202 nuoto 2’54″32 e 258 laser run 14’32″90), Cecilia Poppa (2009) 32a con 422 (193 nuoto 2’58″81 e 229 15’01″77).
I piazzamenti delle atlete tesserate per la Scuola Sport hanno portato la società sul terzo gradino del podio con 1863 punti alle spalle dell’Avia Pervia (2103) prima, e della Pentafiano (1935) seconda.

Nella categoria under 17 maschile ottimo quinto posto per Alessandro Boero, anche lui in gara sotto età (classe 2008), battuto solo da quattro atleti del 2006. Alessandro chiude la sua prova con 744 punti (250 nel nuoto 2’30″07 e 494 nel laser run con 10’36″23). Bene anche Francesco Ascione, nono con 733 punti (259 nel nuoto con 2’25″51 e 474 nel laser run con 10’56″35). Andrea Rosso chiude 23° con 653 punti (227 nuoto con 2’41″59 e 426 laser run 11’44″38), davanti a Federico Rubino (classe 2008) 24° con 647 punti (241 punti nuoto con 2’34″86 e 406 laser run con 12’04″17).
Risultati che portano la società Junior Pentathlon Asti al quarto posto tra le squadre con 2130 a pochissimi punti dal podio.

Nella categoria under 13 femminile le astigiane dell’Asti Sport hanno monopolizzato la gara: primo posto per Francesca Boano con 874 punti (324 nel nuoto con 1’07” e 550 laser run con 3’25″78), seconda Margherita Bittner con 824 punti (274 nuoto 1’16″31 e 550 laser run 3’25″31), terza Serena Mannini con 818 (254 nuoto 1’19″63 e 564 laser run 3’18″90), quarta Rebecca Gerbi con 810 (282 nuoto 1’14″70 e 528 laser run 3’36″61), quinta Camilla Gamba con 796 (278 nuoto 1’15″46 e 518 laser run 3’41″80). Decimo posto per Martina Fassio con 752 punti (246 nuoto 1’20″94 e 506 laser run 3’47″82), 22a Daisy Sconfienza con 634 punti (170 nuoto 1’33″47 e 464 laser run 4’08″33), 25a Sofia Elena Giacomini con 534 (134 nuoto 1’39″43 e 400 laser run 4’40″86).
Un dominio assoluto che si riflette anche nella classifica a squadre dove l’Asti Sport chiude al primo posto con 2516 punti, con un netto vantaggio sulla seconda, l’Avia Pervia (2282).

Infine nella categoria under 13 maschile un’altra ottima prova di squadra per i ragazzi della Futura C.M. con il secondo posto di Filippo Rubino con 840 punti (292 nuoto 1’13″12 e 548 laser run 3’16″16), il quinto di Andrea Cossutti con 794 (236 nuoto 1’22″53 e 558 laser run 3’11″77), l’ottavo di Leonardo Grippo con 766 (320 nuoto 1’08″57 e 446 laser run 4’07″80), il dodicesimo di Matteo Chiaramonte con 698 (222 nuoto 1’24″75 e 476 laser run 3’52″74) e il diciottesimo di Gianluca Stella con 624 (206 nuoto 1’27″64 e 418 laser run 4’21″32).
Risultati che portano la Futura C.M. al secondo posto tra le società con 2400 punti alle spalle dell’Avia Pervia, prima con 2432.

A questi ottimi risultati si aggiunge anche la soddisfazione della convocazione per il raduno nazionale di Pasqua, in programma dal 13 al 16 aprile a Montelibretti, di tre giovani atleti astigiani, Anna Chiara Allara, Francesca Boano e Alessandro Boero, e del tecnico Catia Boncaldo.