Quantcast

Pallapugno: nel fine settimana comincia la caccia al 100° scudetto della Serie A

Si ricomincia! Sabato 9 e domenica 10 aprile via al campionato italiano di Serie A di pallapugno, anche quest’anno abbinato al Trofeo Banca d’Alba-Egea, che assegnerà il 100° scudetto di una storia cominciata nel 1912 (nell’albo d’oro mancano i tricolori del 1916, 1931, dal 1939 al 1946 e del 2020).

«L’anno sportivo che va a cominciare è carico di importanza per il nostro mondo», sottolinea il presidente della Fipap, Enrico Costa«Celebriamo la disputa del centesimo campionato e, contemporaneamente, i settant’anni dalla nascita della nostra Federazione. La pallapugno ha mantenuto la sua connotazione storica e culturale diventando uno sport moderno, come testimonia anche la sua valenza oltre i confini nazionali. Un grazie e un in bocca al lupo a tutti i protagonisti».

Saranno dieci le squadre che si daranno battaglia con la formula Bresciano: le prime cinque classificate al termine della regular-season saranno ammesse ai play-off e le altre cinque ai play-out. La seconda fase prevede l’assegnazione di due punti a vittoria, ripartendo con i punti ottenuti nella regular-season. Le prime tre classificate alla fine dei play-off andranno direttamente in semifinale. Per definire la quarta semifinalista si giocheranno degli spareggi secchi, sul campo della migliore classificata, tra la quarta e la quinta dei play-off e la prima e la seconda dei play-out. La finale si giocherà al meglio delle tre partite e ci sarà una sola retrocessione.

Unica astigiana ai nastri di partenza del massimo campionato sarà ancora una volta l’Araldica Castagnole Lanze, impegnata nel primo turno in trasferta sul campo della Subalcuneo sabato pomeriggio, 9 aprile, alle 15.

Serie A Banca d’Alba-Egea – Prima giornata
Sabato 9 aprile ore 15 
ad Alba: Pallapugno Albeisa-Augusto Manzo
a Cuneo: Acqua San Bernardo Subalcuneo-Araldica Castagnole Lanze
Domenica 10 aprile ore 15 
a Cortemilia: Nocciole Marchisio Cortemilia-Bormidese
a Dolcedo: Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese-Roero Isolamenti Canalese
a Dogliani: Virtus Langhe-Alusic Merlese