Quantcast

Olimpia Asti sugli scudi nella terza prova del campionato nazionale PGS di ginnastica artistica maschile

Il 10 aprile si è svolta a San Maurizio Canavese la terza prova del campionato nazionale PGS di ginnastica artistica maschile, alla quale hanno partecipato gli atleti dell’Olimpia Asti, anche se già qualificati per la finale nazionale che si terrà a Lignano Sabbiadoro dal 21 al 26 aprile.

Nel programma C, si è confermato Edoardo Martinetto (Supermini), che ha dominato la gara in tutte le specialità e nell’assoluta. Nella categoria Mini Andrea Deboli ha nuovamente vinto nell’all-around, conquistando anche la medaglia d’oro alle parallele, al volteggio e al trampolino e quella d’argento al corpo libero e alla sbarra. Nella categoria Giovani, Dolcino Leonardo si è classificato al secondo posto nell’assoluta, conquistando la medaglia d’oro al trampolino e quella d’argento al corpo libero e al volteggio.

Nel programma A i giovani atleti dell’Olimpia hanno dominato in tutte le categorie: nei Propaganda, Daniele Deboli si è imposto nell’assoluta, vincendo anche la medaglia d’oro al trampolino, al volteggio, alla sbarra e alle parallele; nella categoria Open ha vinto Mattia Rebuffo, oro anche su quattro attrezzi (trampolino, sbarra, volteggio e corpo libero); nella categoria Senior,
infine, ha nuovamente vinto Igor Noto, medaglia d’oro al volteggio e alla sbarra, mentre Jacopo Spessa si è classificato al terzo posto, conquistando l’oro al trampolino e alle parallele. Erano assenti Matteo Damasio (a causa ancora di un infortunio) e Pietro Festa.

olimpia asti ginnastica artistica maschile 10042022