Quantcast

Monferrato Rugby: nelle gare del fine settimana brillano la prima squadra e l’under 15

Fine settimana ricco impegno e pieno di soddisfazioni per le formazioni del Monferrato Rugby.

Sabato intenso per i leoni del Monferrato: i piccoli leoncini del settore Propaganda si fanno valere sotto la pioggia, prestazioni gagliarde anche degli Under.
Prova encomiabile nel triangolare Cus Torino-Collegno-Monferrato per l’under 15, di seguito i risultati:
Cus Torino-Monferrato 12-26
Mete di Rora Francesco, Pozzato Pietro, Norese Giovanni; trasformazioni di Max Pasquetti
Collegno-Monferrato 0-33
Mete di Pozzato Pietro, Panetta Cristian, Astorino Vittorio, Prebbenna Omar; trasformazioni di Max Pasquetti

L’Under 17 lotta a testa altissima ma cede in casa: Monferrato- Parabiago 19-36. Le mete del Monferrato : Lo Tufo e Gaetano nel primo tempo e Gonella nel secondo

Domenica decisamente positiva in casa Monferrato: l’under 19 passa “a tavolino” a Genova in quanto i padroni di casa, nonostante avessero chiesto in settimana addirittura l’anticipo del fischio d’inizio, non presentano a foglio gara un numero sufficiente di giocatori. Grazie anche all’inaspettata sconfitta del Calvisano a Milano con l’ASR, i giovani leoni balzano in testa alla classifica da soli con una partita da recuperare. Prossimo impegno fissato per domenica alle ore 12 ad Asti contro l’ASR.

Dilaga invece la prima squadra contro il fanalino di coda Ivrea. Il punteggio inequivocabile è di 66 a 5. Mischia sempre avanzante e gioco sui trequarti ben orchestrato dalla giovane coppia Truffa-Susperregui, finalmente schierato titolare e da numero 10.
Da segnalare l’esordio ufficiale nel campionato di Serie B di Federico Di Prima, e la seconda presenza di Bettiol, due ragazzi del 2002, pilastri dell’under 19 e cresciuti nelle giovanili del Club.
Prossimo impegno domenica alle ore 15,30 a Piacenza