Quantcast

La Pro Villafranca piange la prematura e tragica scomparsa del suo “ragazzo” Yassine Mahboub

Riceviamo e pubblichiamo dalla società ASD Pro Villafranca il ricordo del proprio “ragazzo” vittima oggi di un incidente stradale (clicca qui per la notizia —->>> https://www.atnews.it/2022/04/incidente-sullautostrada-a21-tra-asti-ovest-e-villanova-disagi-per-il-traffico-173253/)


Il sabato più nero della nostra storia, la notizia che non avremmo mai voluto ricevere. Nel primo pomeriggio di oggi è volato in cielo il nostro “Yasso”, Yassine Mahboub. Vittima di un incidente autostradale nei pressi di Villafranca, è mancato all’istante. Era uno dei nostri “ragazzi”, giunto al Villa Park bambino è diventato progressivamente un giovane uomo: aveva iniziato a giocare a 10 anni nella Pro Villafranca facendo tutta la trafila sino alla prima squadra e collezionando tantissime presenze e gol. Quest’anno si era trasferito in prestito allo Spartak San Damiano.

“Giocatore talentuoso, ragazzo serio ed educato, di poche parole ma con uno sguardo che sapeva comunicare”, ricorda il presidente Josi Venturini. “Un classe 1996, l’ho visto crescere … una botta incredibile, mi manca il fiato e non ho parole. Non dovevi lasciarci, non così e non così presto”, conclude.

“La morte è un mantello calato all’improvviso, capace di convertire in buio la delicata docilità della luce sopra le cose”: oggi per tutti noi la luce si è spenta, per la scomparsa di un figlio sportivo. Il nostro pensiero va alla famiglia di Mahboub, come tutto il mondo villans colpita da un destino crudele e un lutto atroce. Ogni atleta, allenatore e dirigente del Villafranca porterà nel cuore per sempre il ricordo di un ragazzo unico. La morte ci nega il presente e il futuro, ma il passato di chi ci ha inebriato con la sua gentilezza e umanità spesso si fa enorme, incommensurabile, pieno di dettagli nuovi. Addio “Yasso”. Sarai sempre con noi. Sempre e per sempre, giovane uomo.

Yassine Mahboub pro villafranca