Quantcast

Serie D: pareggio a reti bianche nel recupero tra Asti e Casale

Si è concluso 0-0 il recupero del 16° turno di andata tra Asti e Casale. Il risultato del “Natale Palli” sta però decisamente stretto ai galletti, autori di una buonissima prova corale e vicini più volte alla rete con Virdis e Diagne. Un pareggio a reti bianche, il quarto stagionale dopo quelli contro Imperia, RG Ticino e Gozzano, che porta a quota 30 punti il sodalizio di Via Ugo Foscolo. I ragazzi di Boschetto allungano la loro striscia di imbattibilità, arrivata a quattro gare (2 vittorie e 2 pareggi), e continuano a nutrire forti speranze per la salvezza, distante solo tre punti, con l’Asti che dovrà recuperare ancora una partita, quella di domenica 20 marzo al “Censin Bosia” contro il Fossano. La prossima gara dei galletti sarà, invece, domenica 13 marzo in trasferta contro il Sestri Levante dell’ex trainer biancorosso Fabio Fossati. L’incontro sarà valevole per la 28° giornata di campionato.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO – Asti che conferma lo stesso undici visto col città di Varese, unico cambio Virdis al posto di Plado. Casale col 4-3-3, in avanti il tridente Amayah-Rossini-Giacchino. Entrambe le squadre sono reduce da partite dispendiose nella giornata di domenica, il ritmo è basso e il terreno di gioco non favorisce certamente lo spettacolo. Al 12° minuto colpo di testa di Silvestri. Blocca Brustolin.
Prima vera occasione del match. Diagne al 32′ lanciato a rete viene steso da Darini di poco fuori dall’area di rigore. Sulla seguente punizione Picone chiama al primo intervento di giornata Guerci. Occasionissima Asti al 38′: Ndiaye scodella in mezzo per Virdis che anticipa Silvestri ma Angola troppo e la palla su spegne fuori. Silvestri al 88′ si divora la rete

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre senza grandi emozioni, come del resto tutto il primo tempo. Ci prova Diagne al 52′ dopo un calcio d’angolo svettato dalla retroguardia casalese. Il pallone finisce a lato con Guerci a fare buona guardia. Ancora pericoloso l’Asti con Diagne che colpisce una clamorosa traversa dai 25 m. Ora i galletti meriterebbero certamente il vantaggio. L’ultimo terzo di gara è caratterizzato dalla solita girandola di cambi che portano il ritmo a spezzarsi continuamente. Ci provano ancora i ragazzi di Boschetto al 35′: Plado per Diagne che a tu per tu con Guerci  colpisce male la palla. Due minuti dopo, il Casale si affaccia dalle parti di Brustolin con Mullici che si gira bene in area, ma il tiro è fuori di poco. Al 41′  su angolo battuto da Perez Moreno la palla arriva a Silvestri, che controlla ma spara alto. Non succede più nulla, la partita finisce 0-0.

IL TABELLINO

CASALE-ASTI 0-0

Casale Fbc (4-3-3): Guerci; Gilli, Darini, Silvestri, Brunetti; D’Ancora, Martin (1’st Perez Moreno),Continella (14’st Montenegro); Amayah (31’st Mullici),Rossini, Giacchino (14’st Albisetti). A disp.: Paloschi, Casella, Onishchenko, Pucci, Cannia. All.: Sesia.                                                                      Asti (4-3-3): Brustolin; Vergnano, Venneri, Legal, Picone (18’st Ciletta); Toma, Ndiaye (24’st Plado),Taddei; Trevisiol (22’st Brollo),Virdis, Diagne. A disp.: Zeggio, Rosset, Lanfranco, Vespa, Pinto, Piana. All.: Boschetto.