Quantcast

Raduno collegiale ad Alassio per tutti i ciclisti del Madonna di Campagna

Più informazioni su

Attività intensa per il Madonna di Campagna. Tutti i corridori in forza al sodalizio, con il presidente Quinto Zamparini, il segretario Ernesto Cannoni, i direttori sportivi della formazione juniores Valter Gualdi e Simona Ciaudano, quelli degli allievi Luciano Brignolo e Samuele Mastromatteo e degli esordienti e donne Emanuele Coppola, si sono infatti ritrovati per cinque giorni ad Alassio per un comune obiettivo di cementare l’aggregazione e proseguire gli allenamenti collegiali.

Tra gli juniores erano presenti Andrea Dotta di Revigliasco, Samuele Fattoruso ed Emanuele Parisi di Torino, Riccardo Stabile di Robassomero e i liguri Simone Alassio di Imperia e Pietro Raco di Toirano. Tra gli allievi hanno partecipato Federico Re Fiorentin di Coassolo, Stefano Mezzera di Torino e Giulio Sicilia di Venaria. Negli esordienti, di cui fa parte anche l’astigiano Rossano Frontera, dedito però al mountain bike, Lorenzo Elmi di Moncalieri ed Elisa Varetto di Pino Torinese. Assente soltanto Lorenzo Balma, canavesano di San Ponso.

Il famoso Testico, dove domani passerà anche la corsa del Trofeo Laigueglia che aprirà ufficialmente la stagione ciclistica 2022 dei professionisti in Italia, il mitico Poggio della Milano-Sanremo e altre località storiche della bicicletta, hanno galvanizzato, durante gli allenamenti, i corridori che hanno potuto, fra l’altro, incrociare e salutare tanti beniamini pronti a scendere il lizza fra 24 ore, tra cui l’intramontabile Domenico Pozzovivo, che proprio dal Piemonte iniziò la sua splendida e lunga avventura in sella alle due ruote.

madonna di campagna raduno collegiale alassio 2022

Più informazioni su