Quantcast

Asti, l’area sportiva del parco Bramante sarà intitolata a Beppe De Stefano

Un pezzo di storia di basket astigiano (e italiano) ha trovato casa. L’ha trovata al Parco Bramante di via Foscolo, dove in occasione della riapertura dell’area sportiva realizzata al suo interno negli anni scorsi ed oggi completamente rinnovata e migliorata, la stessa sarà intitolata a Beppe De Stefano, “amante della terra astigiana e mentore del basket astigiano”.

La cerimonia di inaugurazione dell’area e della sua intitolazione è stata presentata oggi in comune ed è in programma per sabato 26 Marzo alle 15,30, alla presenza del sindaco di Asti, Maurizio Rasero, dell’assessore ai Lavori Pubblici del Comune Stefania Morra e di uno straordinario “parterre des rois” composto non solo dal gruppo dei promotori dell’intitolazione guidato da Giancarlo Grassi e della figlia di Beppe, Barbara, ma anche, o soprattutto, da molti dei giocatori che, insieme a De Stefano, furono protagonisti dell’epopea cestistica della Saclà negli anni ’70 e di quella, forse meno clamorosa, ma altrettanto importante per lo sport astigiano, di Cierre e Tubosider nei primi anni del terzo millennio.

Hanno infatti assicurato la loro presenza alla cerimonia di sabato, oltre al novantunenne presidente della mitica Saclà, Carlo Ercole, l’allenatore in carica della Nazionale italiana di pallacanestro, Romeo “Meo” Sacchetti. Charly Caglieris, Bruno Riva, Alberto De Simone, Alberto Merlati, Andrea Frediani, Alessandro Abbio, Daniele Allara, Amedeo Calvo, Jack Passera, Giovanni Torcello e Carlo Di Gioia.

La cerimonia, condotta dal giornalista Davide Chicarella, sarà aperta dall’intervento del sindaco Maurizio Rasero. Seguiranno brevi momenti di ricordo e di omaggio da parte di Giancarlo Grassi, Barbara De Stefano, Meo Sacchetti, Charly Caglieris e di Ezio Mosso, presidente del Panathlon club Asti, di cui De Stefano fu autorevole socio per moltissimi anni.
Dopo lo scoprimento della Targa di intitolazione dell’area, il pomeriggio si concluderà con una partita amichevole tra due formazioni giovanili della Scuola Basket Asti, il cui organico parteciperà al completo all’evento.