Quantcast

Al Comitato Palio San Damiano il 22° Torneo dei Borghi di Bocce – 1° mem. “Alberto Lazzarato” fotogallery

A distanza di due anni dall’ultima edizione disputata, una finale annunciata – quella tra San Damiano e Castell’Alfero, – per il 22° Torneo dei Borghi di Bocce dedicato alla memoria del borghigiano torrettese Alberto Lazzarato. Con l’impianto del Circolo ”Don Bosticco”, per il 6° anno delegato ad ospitare la manifestazione, sold out (con green pass) per la serata finale del primo degli 8 eventi inseriti nel calendario del “Superprestige” 2022.

Il Trofeo “Allianz Ag. Asti – Madonia Maurizio” da Venerdì 4 Marzo farà bella mostra nella bacheca del Comitato Palio San Damiano; il 3° che va ad aggiungersi ai 2 vinti nel 2018 (battuto in finale San Marzanotto) e 2019 (all’epilogo superata la Torretta). La formazione sandamianese, capitanata dalla Vice Rettrice Anna Maria Spadafora, e composta da Enzo Rabezzana, Mario Boero e Beppe Carossa, ha battuto per 10-6 all’epilogo Castell’Alfero (Fabrizio D’Agostino, Primo Surian, Luigi Damonte e Renzo Bianco) al limite dei 90 minuti di gioco. In una sorta di rivincita rispetto alla sconfitta (10/11) patita nel Febbraio 2020 pre pandemia.

In semifinale San Damiano e Castell’Alfero si erano rispettivamente imposte su Santa Caterina (13-1) e San Secondo (11-9), a loro volta protagoniste della finale di consolazione che ha visto San Secondo (Gianluca Assandri) avere ragione per 13-2 di Santa Caterina (Nicoletta Sozio). A seguire, si sono classificate Torretta e S.Maria Nuova, che nelle semifinali dal 5° all’8° posto hanno avuto rispettivamente ragione di San Pietro (13-1) e San Marzanotto (7-6). Queste due ultime formazioni impegnate nella “sfida dell’acciuga” vinta per 13-0 dalla quadretta di San Marzanotto, con tanto di trofeino per gli ultimi classificati di San Pietro, al 4° goliardico riconoscimento dopo quelli già “conquistati” nel 2017, 2019 e 2020 (a San Silvestro nel 2018).

Con il Sindaco Maurizio Rasero a salutare i protagonisti in inizio serata, accolti dal Rettore del Comitato Palio Torretta Luca Perosino e dal Vicario Giovanni Spandonaro, sono stati ospiti dell’evento paliesco (conclusasi con un ricco rinfresco offerto dal Comitato Palio Torretta) e della premiazione finale il Capitano del Palio Michele Gandolfo, il Consigliere Delegato al Palio Mario Vespa, il Presidente della Commissione Sport del Comune di Asti Giovanni Trombetta ed il Presidente del Collegio dei Rettori Giorgia Mancone. E con loro Lesina ed Alessandro Lazzarato, moglie e figlio di Alberto, con la sua Torretta per 7 volte sull’Albo d’Oro della manifestazione.

Con 7 vittorie il Comitato Palio Torretta è il più presente sull’Albo d’Oro essendosi imposto nel 2000 – 2007 – 2010 – 2013 – 2014 – 2015 e 2017. Tre i successi per Moncalvo conquistati nel 2001-2004-2006 e per San Damiano vittorioso nel 2018 – 2019 e 2022. Due invece i “sigilli” per Gruppo dell’Asta (2002 e 2003), San Martino/San Rocco (2005 e 2009) e San Marzanotto (2008 e 2012). Una vittoria infine per Montechiaro (2011), Cattedrale (2016) e Castell’Alfero (2020).

La classifica del Superprestige 2022 propone ovviamente al comando San Damiano (25 punti) che precede Castell’Alfero (21), San Secondo (19), Santa Caterina (18), Torretta (17), S.Maria Nuova (16), San Marzanotto (15) e San Pietro (14).