Quantcast

Serie B calcio a 5: spettacolare derby tra Avis Isola e Orange Futsal, non basta un eroico il Fucsia Nizza contro l’MGM

Sì è giocata oggi, sabato 19 febbraio, la diciottesima giornata (quinta di ritorno) del campionato di Serie B girone A di calcio a 5.

Al palazzetto di Isola d’Asti è andato in scena un bellissimo derby tra Avis Isola e Orange Futsal Asti. A vincerlo sono stati i ragazzi di Sergio Tabbia. La partitissima si sblocca subito: infatti dopo 1’32” è Ibra Ghouati a portare avanti i suoi grazie ad un missile su punizione che non dà scampo a Marchesano. Le occasioni sono tante da una parte e dall’altra, inoltre non manca di tanto in tanto qualche scontro fisico che accende il pubblico presente sugli spalti. La situazione potrebbe complicarsi quando i padroni di casa arrivano in bonus di falli con ancora 8′ da giocare nella prima frazione. Clamorosamente però i ragazzi di Patané non ottengono nemmeno un tiro libero e vanno così all’intervallo con lo scarto minimo di punteggio e una situazione falli in parità (5-5).

La ripresa è decisamente più vibrante e piena di pathos.  L’Avis Isola entra in campo con ferocia agonistica e fa 1-1 su schema da calcio di punizione con Itria dopo 5′, autore del più classico dei goal degli ex. Spinti dal proprio pubblico, i padroni di casa mettono la freccia grazie al sigillo di Baladelli (11′). Da lì in avanti l’Orange costruisce tante situazioni interessanti non supportate però dalla mira dei giorni migliori. L’Avis risponde sporcando le trame ospiti e ripartendo in contropiede. Il 3-1 è specialità di casa Corsini: al 15′ angolo di Karaja per il veterano dell’Avis Isola che al volo spara un siluro che finisce all’angolino. A 120″ dal termine l’Orange mette in campo Antonio Celentano come portiere di movimento, ma la scelta non paga e Corsini a porta vuota fa 4-1 guadagnandosi la palma di MVP della partita. A nulla, se non a rendere meno amaro il punteggio, serve il goal della bandiera di Ibra Ghouati (doppietta) a 13″ dal termine per il 4-2 finale.

I ragazzi di Tabbia, dopo la vittoria contro la Domus capolista di sabato scorso, conquistano un altro scalpo importante superando l’Orange Futsal Asti. Il sodalizio neroarancio rimane stabilmente al secondo posto in classifica, ormai lontana dalla Domus sempre più vicina all’approdo in A2. I gialloblu, invece, ora sono solo a tre lunghezze dal Fucsia Nizza, possessore della quinta piazza, ultima utile per i playoff.

Proprio il Fucsia Nizza è stata protagonista di una prova di grande carattere a Morbegno, sul campo dell’MGM. I ragazzi di Visconti arrivavano all’appuntamento contro i lombardi decisamente rimaneggiati, complici le assenze di Baseggio, Fiscante, Maschio, Rivetti e Ameglio, quest’ultimo out 3 giornate per l’ingiusta espulsione subita a Crema. Vanno in vantaggio i locali con Di Gregorio al 7′, il raddoppio arriva un minuto dopo con Vigliotti. Rientra in partita il Fucsia Nizza che in 20″ (da 12’30” e 12’50”) segna prima con un siluro di Modica e poi con il tap in di Bussetti successivo alla traversa di Amico. Dopo un palo e una traversa di Varietti, ecco che arriva la doccia gelida del 3-2 morbegnese a 1′ dal termine della prima frazione, ancora con Di Gregorio. Nella ripresa il Futsal Fucsia Nizza riacciuffa il pari con Roby Fazio all’ 8′ e dopodiché il match diventa avvincente con entrambe le squadre che provano a prendersi l’intera posta in palio.  A firmare il 4-3 sono però i lombardi con Gramegna. Nel finale concitato succede di tutto con palo di Marchiori per gli ospiti e di Gramegna e del portiere Jato per i locali. L’ultimo sussulto del match è di marca Fucsia Nizza con Jato miracoloso su Modica. Ottima prova di carattere per i nicesi nonostante le importanti assenze. Mgm ora terza, a pari merito proprio con i piemontesi, ma con una partita in meno.

Serie B Girone A
Risultati 18° turno
AVIS ISOLA-ORANGE FUTSAL ASTI 4-2
MGM 2000-FUTSAL FUCSIA NIZZA 4-3
Ce Chi Ciak-Domus Bresso 2-4
Val D Lans-Mediterranea C5 0-3
Sardinia Futsal-Bergamo C5 5-1
Leon-Jasnagora 4-1
Riposa Videoton Crema
CLASSIFICA: Domus Bresso 45, Orange Futsal Asti 35, MGM 2000* 28, Sardinia Futsal* 28, Futsal Fucsia Nizza* 28, Avis Isola* 25, Videoton Crema* 24, C’è Chi Ciak 21, Mediterranea C5 18, Leon**16,  Jasnagora*** 15, Val D Lans** 12, Bergamo C5*** 7.
ogni * una partita in meno (da recuperare o turno di riposo già effettuato)