Quantcast

Grandi soddisfazioni per gli arcieri Astarco ai Campionati Regionali Indoor 2022

La stagione Indoor dell’arcieria piemontese si conclude ed entra nel vivo, a Novara, nel fine settimana, con i Campionati Regionali Indoor 2022.
Con il patrocinio del Comune di Novara e l’egida della FITARCO Italia e del Comitato Regionale Piemonte, la A.S.D. Arcieri Cameri ha organizzato presso il Centro Sportivo Pala Igor uno degli eventi più sentiti dalle società arcieristiche: il Campionato Regionale, preludio di quelli che saranno a fine mese i Campionati Italiani, dà modo a tutte le società di schierare i loro migliori arcieri e, agli arcieri stessi, di prendere “le misure” per gli ancora più importanti Nazionali.

La gara, con una partecipazione di quasi 300 arcieri, provenienti da tutte le società piemontesi, nel rispetto del Protocollo Gare Covid-19 FITARCO, si è svolta in cinque turni di gara. Sabato i primi due turni aperti a tutte le classi, nel pomeriggio il terzo turno riservato alle classi giovanili al termine del quale si è svolta la premiazione del Campionato Regionale di Classe.
Domenica nei due turni, riservato alle classi Senior e Master, si sono poi svolti a seguire gli scontri diretti, solo individuali, con i migliori otto arcieri di ogni Divisione.
Nutritissimo e ben determinato il gruppo di arcieri Astarco che, dopo anni, si schiera sulla linea di tiro di un Campionato Regionale con ben 10 arcieri disposti a dare il meglio di sé per dare lustro alla Città di Asti.

astarco 06022022

Le prime grandi soddisfazioni di Categoria arrivano con i giovani Olimpici Alessandro Rizzo e Leonardo Arossa che conquistano rispettivamente il terzo e il quarto posto e portando a casa entrambi il nuovo record personale.
Nell’arco Olimpico Senior Maschile su 25 atleti in gara, Matteo Savoini si posiziona ventesimo con 442 punti.
Esordisce nel Campionato Regionale la Neo-iscritta Astarco Giulia Giaccone e lo fa addirittura in una categoria superiore passando da Junior a Senior e posizionandosi undicesima con 444 punti.
Nel nutrito gruppo dell’Arco Olimpico Master Maschile (44 arcieri in gara), buone le prestazioni dei due nuovi acquisti Astarco Benito Lamonica con 451 punti, posizionato a metà classifica con un nuovo record personale e di Fabrizio Arossa, quarantunesimo, con 402 punti.

astarco 06022022

La Squadra dell’Arco Nudo Master Maschile, capeggiata dal “selvaggio” Andrea Pescatori e composta anche da Leonardo D’Incalci e dal Presidente Stefano Vassarotti, dopo le ottime gare di questi mesi non potevano mancare, ma soprattutto, non potevano deludere e non lo fanno. Con 1356 punti conquista il terzo gradino del podio a squadra: un bronzo che per questi “ragazzi” vale come un oro.

E’ nell’Arco Olimpico Junior Femminile che ancora una volta l’Astarco si impone con Francesca Vassarotti. Seconda al termine della gara di qualifica di categoria, con 541 punti, la Vassarotti è l’unica degli Arcieri Astarco a qualificarsi per gli scontri assoluti.
Domenica, infatti, dopo aver vinto di misura 6-0 contro Emma Di Vita (A.S.D. Arcieri delle Alpi) ed essersi scontrata nelle semifinali con l’Azzurrina Kaede Marsili (A.S.D. Arc. Varian), gareggia per il bronzo contro Alessandra Lamprati (A.S.D. Arcieri delle Alpi) e perde il podio per un solo punto.
Francesca Vassarotti, a fine mese, sarà l’unica rappresentante Astarco a schierarsi sulla linea di tiro dei prestigiosi Campionati Italiani Indoor 2022 di Rimini.

astarco 06022022
astarco 06022022