Quantcast

Fine settimana ricco di gare e di ottimi risultati per gli Arcieri della Quercia

Più informazioni su

Un altro weekend di gare si è concluso e questa volta sono tre i campi che hanno visto gli Arcieri della Quercia sulla linea di tiro: sabato mattina, a Collegno, Isabella Invernizzi è tornata a gareggiare dopo uno stop forzato ed è subito volata oltre quota 500 ottenendo un meritato oro.

Ad Avigliana, nel tardo pomeriggio, oro anche per Roberto Marengo e la figlia Giada che sono saliti sul primo gradino delle rispettive categorie mentre Valentina ha conquistato il terzo posto. Da segnalare che le due sorelle hanno per la prima volta gareggiato in targa tripla, in previsione degli ormai imminenti campionati di Rimini. Sesta posizione per l’esordiente Stefano Vettore con l’ottimo primo punteggio di 489, quarto e quinto posto per la coppia di master Patrizia Atzeni e Massimo Musso, mentre Valeria Milito ha chiuso con 478 punti.
In gara anche l’unico longbow della compagnia, Giuseppe Tortorici, che nel 3D di Rocca Canavese ha ottenuto il settimo posto in una nutrita classifica.

Intanto, nella giornata di lunedì, la Federazione Italiana tiro con l’arco ha reso noti i nomi degli arcieri idonei alla partecipazione ai campionati italiani di Rimini, la massima competizione nazionale indoor, dando ufficialità a quel che nella compagnia Cantaranese si sapeva da tempo, ovvero la qualificazione di Roberto Marengo e delle sue figlie, Giada e Valentina. Padre e figlie si presenteranno a Rimini già con ottime posizioni nella ranking list nazionale: ventinovesimo su novantadue senior il padre, ventesima su quaranta ragazze la figlia Valentina e addirittura terza la giovanissima Giada, anche lei in gara nella categoria ragazze.

arcieri della quercia 13022022

Più informazioni su