Quantcast

Alla Coppa Parigi ottimi risultati per gli atleti dell’Asti Nuoto

Più informazioni su

Nel fine settimana appena trascorso è andato in scena l’ultimo atto dell’attività natatoria “open” invernale, con la Coppa Parigi di Torino: il prossimo appuntamento, di inizio Marzo saranno i campionati regionali di categoria, manifestazione che, a seconda di discipline e categoria, coinvolgerà solo chi sinora è rientrato nei limiti fissati.

Sono 24 i nuotatori AstiNuoto scesi in acqua per un totale di 63 presenze gara totali (di cui 43 nuovi primati personali). Da evidenziare i passi avanti ottenuti dai giovani Emma Pintimalli (50, 100, 200 farfalla chiusi in 31.73, 1.11.56 e 2.50.20),Tommaso Dadone (100 dorso 1.04.80, 200 stile 2.06.85 e 400 stile in 4.30.15), Samuel Turkaj (100 stile libero in 57.00), Alessandro Perinel (che ha chiuso 50 e 100 stile libero in 25.98 e 56.75), Federico Ribero (26.37 sui 50 50 stile libero), Gabriele Valsania e Lorenzo Voglino (sui 50 dorso chiusi rispettivamente in 27.88 e 28.63), Anna Capuano (al personale nei 50 e 200 rana in 37.25 e 2.50.83) e Manuel Ottoboni che con Davide Principato migliorano sui 100 dorso(chiusi rispettivamente in 1.07.06 e 1.07.33).

“Il gruppo ha affrontato quest’ultima prova di qualificazione con il giusto piglio, i ragazzi hanno sfruttato diverse opportunità per provare a migliorare ed essere al via per le gare di Marzo.” commenta Paolo Ruscello, tecnico Asti Nuoto.

Buone anche le prove di Daniele Aluffi (al personale nei 100 farfalla con 1.20.10), Maurizion Barla (100 stile libero chiusi in 59.72), Simone Basso (31.01 nei 50 stile libero), Marta Bonvicino e Martina Cannella (rispettivamente 1.16.90 e 1.14.66 nei 100 dorso), Maryam Chatoubi (1.15.79 nei 100 stile libero), Davide Ciccone (1.09.27 nei 100 dorso), Enrico Ghione (2.34.98 nei 200 rana), Simone Gianotti (28.08 sui 50 stile libero), Anita Palumbo (1.14.53 nei 100 misti), Filippo Ponassi (2.24.95 nei 200 stile libero), Alberto Redoglia e Matilde Vaccaneo (che chiudono i 50 stile libero rispettivamente in 32.97 e 28.31).

Prossimo appuntamento, questo week end con gli Esordienti A, in gara a Torino per l’attività federale regionale e Andrea Giordano (che nel week end ha ben gareggiato sui 50 stile libero chiusi in 23.25) che prenderà parte, Sabato e Domenica al meeting del Titano (San Marino), manifestazione di profilo nazionale in vasca da 50 metri.

Più informazioni su