Quantcast

Nella seconda tappa dell’Ice Challenge pronto riscatto per Piergiacomo Riva della Sport Forever

Il secondo round dell’Ice Challenge 2022 fa tappa fra le montagne olimpiche piemontesi. Sulla pista di Pragelato è ancora adrenalina e spettacolo con un tracciato in perfette condizioni. Un appuntamento dove Piergiacomo Riva ha pienamente riscattato la prestazione poco fortunata della gara d’esordio in Valtellina dove una serie di disavventure ne avevano decisamente condizionato il risultato.

Il portacolori della Sport Forever al via con la piccola Panda rimessa a punto in settimana, non ha deluso le aspettative facendo segnare il miglior tempo di classe in due delle tre manche disputate. Unico inconveniente un problema all’alternatore che ha costretto il driver piemontese a sostituire la batteria ad ogni manche. “Dopo Livigno non ero sicuramente soddisfatto” racconta Riva. “Abbiamo lavorato sodo per rimettere in sesto la vettura perchè non volevo assolutamente mancare a Pragelato. Penso di aver disputato una buona prova su un tracciato dove mi trovo particolarmente bene. Mi spiace aver appreso che verrà annullato l’appuntamento di Enego e che quindi avremo un week-end libero. Ci ritroveremo nuovamente a Pragelato il 5 e 6 Febbraio sperando di ripetere la prestazione di questo secondo appuntamento”.

Nella foto credit Magnano Piergiacomo Riva in azione a Pragelato