Quantcast

Asti protagonista nel plogging con una tappa della prima edizione del Giro d’Italia

Il plogging, disciplina sportiva nata da pochissimi anni che unisce attività fisica e raccolta dei rifiuti abbandonati sta riscuotendo sempre maggiori consensi e dopo la 1ma edizione del campionato mondiale disputatosi lo scorso ottobre in Valpellice (To) che ha visto tra gli altri anche la partecipazione di alcuni atleti astigiani con ottimi risultati, vede ora ai nastri di partenza il “Giro d’Italia di plogging” che, partito domenica 23 Gennaio da Pordenone toccherà con cadenza settimanale altre 45 località lungo tutto il bel paese per poi concludersi il 27 Novembre a Cagliari.

Asti anche questa volta si candida ad un ruolo di protagonista con l’organizzazione a cura del gruppo Ecorunner’s astigiani e Ambasciatori per lo sport della città di Asti della tappa in programma il 15 maggio prossimo.
L’annuncio ufficiale è stato dato dagli stessi podisti e camminatori ritrovatisi ieri in piazza Roma per rivolgere il saluto della città di Asti alla partenza del Giro d’Italia plogging alla presenza del Sindaco Maurizio Rasero e dell’assessore all’ambiente Piero Ferrero i quali hanno avuto parole di elogio nei confronti dei volontari e apprezzamento e favore per la tappa astigiana del prestigioso evento.

Queste le parole di Gianfranco Chiaranda: “Il primo Giro d’Italia di plogging è iniziato oggi!! Bene… lo si può dire che sarà libera nel rispetto dell’ambiente? Direi che se tutti insieme ci impegniamo si può certamente dire di sì!”
Gli fa eco Michele Narciso: “La sostenibilità è la grande sfida per il futuro e lo sport ne sta acquisendo sempre maggiore coscienza anche grazie a chi, con competenza e coraggio organizza eventi che si chiamano “Campionato Mondiale plogging” piuttosto che “Giro d’Italia plogging”, tutto questo è molto bello e importante. Siamo tutti felicissimi e ringraziamo tutti gli amici e le istituzioni che hanno fin qui condiviso con noi tante esperienze e che ci consentono di affrontare un evento così entusiasmante, viverlo insieme a tutta l’Italia è bellissimo molto stimolante! Sarà anche una bella opportunità per promuovere il nostro territorio con eventi plogging “di avvicinamento” che faremo in alcune località della provincia a ridosso della tappa ufficiale del 15 maggio ad Asti”.

plogging giro d'italia

Più informazioni su