Quantcast

Asti, grande successo per l’iniziativa solidale “Un 1000 per LUCA” in ricordo di Gian Luca Mastinu fotogallery

Più informazioni su

Oggi pomeriggio, sabato 22 gennaio 2022, presso il campo di atletica di Via Gerbi ad Asti si è svolta la prima edizione di “Un 1000 per LUCA”, un allenamento collettivo in cui tutti i partecipanti hanno corso un mille in pista.

L’iniziativa di solidarietà in ricordo di Gian Luca Mastinu, scomparso lo scorso mese di dicembre a soli 55 anni, è stata promossa dallo Junior Pentathlon Asti che ha coinvolto divese società sportive astigiane, che come sempre succede nel mondo dello sport, e nonostante il periodo reso complicato da isolamento e quarantene per via dell’emergenza sanitaria hanno risposto in massa con oltre 200 partecipanti. Alla manifestazione è intervenuto anche il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, e l’ex assessore allo sport, Mario Bovino.

La cifra raccolta grazie alle offerte dei partecipanti è stata di oltre 1.800,00 euro consegnati direttamente dal presidente dello Junior Pentathlon Asti, Luigi Giardullo, alla moglie di Gian Luca, Cinzia e ai suoi figli, Edoardo e Tommaso. Cifra che sarà interamente devoluta per il progetto denominato ““Il cielo è bellissimo da quassù”, dedicato a Gian Luca Mastinu, che vuole far sì che i malati, degenti al reparto di rianimazione dell’ospedale Cardinal Massaia di Asti, possano vedere un pezzo di cielo. La realizzazione del sogno di Gian Luca prevede l’acquisto di pannelli 3d luminosi, da collocare al soffitto, anche in vista della realizzazione di nuovi posti letto di terapia intensiva. Aprire gli occhi e vedere un raggio di sole, una nuvola o le sfumature più azzurre del cielo, sarà il dono più bello a cui ognuno di noi potrà contribuire per fare memoria di Gian Luca.

Per sostenere il progetto è possibile fare una donazione a Cinzia Angelone: IT02Y0853010301000000004792 Causale: ricordando Gian Luca.

Più informazioni su