Quantcast

Brillano le atlete dell’Olimpia Asti nella prima prova del Campionato Nazionale PGS di ginnastica artistica femminile

Domenica 21 novembre si è svolta a San Maurizio Canavese la prima prova del Campionato nazionale PGS della fase territoriale del Piemonte di ginnastica artistica femminile per i programmi A e B, a cui hanno partecipato le atlete della “SSD Olimpia Asti”.

Nonostante le ancora forti restrizioni dovute al Covid, a causa delle quali la competizione si è svolta a porte chiuse senza pubblico, le giovani atlete della società astigiana si sono potute confrontare con ginnaste provenienti da tutto il Piemonte e, malgrado abbiano compiuto qualche errorino di troppo, si sono distinte su diversi attrezzi, vincendo medaglie in quasi tutte le categorie. Irene Sattanino ha fatto il suo esordio nei programmi A, categoria Propaganda, sostenendo una buona prova nonostante la forte emozione, ed è riuscita a conquistare un’eccellente medaglia di bronzo alle parallele. Sempre nei programmi A, nella categoria Under 17, è scesa in campo gara Giulia Critelli, che si è aggiudicata la medaglia d’oro alle parallele e quella d’argento al corpo libero. Un esercizio non perfetto alla trave non le ha permesso purtroppo di salire sul podio nella classifica assoluta. Sofia Tinebra, invece, per la categoria Senior, si è classificata al secondo posto nell’All around.

Nei programmi B, nella categoria Propaganda, sono state eccellenti le prove delle atlete astigiane che si sono classificate tutte entro le prime dieci posizioni della classifica assoluta. Più nel dettaglio Irene Mannini è salita sul terzo gradino del podio nell’All around distaccando di un solo decino la compagna di squadra, Anna Rebuffo, che si è classificata così quarta. La prima ha poi conquistato la medaglia d’argento alla trave, sfiorando il podio alle parallele, e la seconda ha vinto la medaglia d’argento al volteggio, arrivando anche lei ai piedi del podio alle parallele e al corpo libero. Lukaj Paola ha vinto la medaglia di bronzo al volteggio, con una buonissima prestazione anche sugli altri attrezzi, e le compagne di squadra Gabriella Pasquali e Ottavia Milan hanno ottenuto ottimi punteggi in quasi tutte le specialità, arrivando vicinissime alla medaglia.

Tra le più piccoline, nella categoria Mini, Alice Lovecchio ha vinto al volteggio e Mariasole Barbero si è classificata tra le primissime posizioni alle parallele. Nella categoria Under 15, erano tre le atlete astigiane in gara, che hanno sostenuto buonissime prove: Jennifer Pelissetti, Letizia Lavacca, artefice di un ottimo esercizio alla trave, e Giorgia Mancuso, che ha vinto la medaglia di bronzo alle parallele e che si è classificata quinta nell’assoluta, non riuscendo a salire sul podio a causa di una caduta al volteggio. Nella categoria Senior B, infine, Nicole Lanzavechia, non in piena forma a causa di problemi fisici, ha sostenuto comunque una bella gara, ottenendo eccellenti punteggi, soprattutto al corpo libero e al volteggio, che l’hanno portata ai piedi del podio.

La società astigiana sarà impegnata nel primo week-end di dicembre con i programmi C e D.