Quantcast

Serie D: l’Asti cade a Tortona e perde l’imbattibilità

Si è giocata oggi la sesta giornata del Girone A di serie D. Sette i match disputati nel pomeriggio odierno. Domani in campo Casale, Città di Varese e Novara.

I galletti perdono il primo match di questo campionato al “Fausto Coppi” di Tortona. 2-0 il risultato finale. A segno per i padroni di casa Filip e Diallo. Espulso per l’Asti Legal.

Mister Montanarelli schiera gli undici che hanno pareggiato domenica contro l’Imperia. Nei leoncelli il pericolo maggior non può che essere il bomber Diallo, ma guai a dimenticare il grande ex di giornata Zdravko Manasiev. La prima frazione è molto tattica, i locali giocano solo ed esclusivamente sulla fascia destra con Saccà, in giornata di grazia. L’Asti controlla il gioco. I tantissimi tifosi presenti al “Fausto Coppi” non intimoriscono i biancorossi che, anzi, propongono gioco e arrivano con estrema facilità dalle parti dell’espertissimo Teti. Manca solo la finalizzazione. L’occasione più ghiotta per gli ospiti passa dai piedi di Mattia Piana (uno che di finalizzazioni se ne intende). La sua punizione poco fuori dall’area di rigore viene però respinta miracolosamente dall’estremo difensore tortonese. Zichella inverte le fasce: Otélé va a sinistra e Saccà a destra. E sono proprio le due ali a propiziare la rete del vantaggio Derthona al 35° minuto: cross di Saccà sul secondo palo, Otélé ributta in mezza dove Filip tutto solo insacca. Si va al riposo con il Derthona HSL in vantaggio per 1-0. Asti a cui manca il colpo risolutore.

Nella ripresa i due allenatori ripropongono gli stessi undici che avevano iniziato il match. Il Derthona parte subito forte per cercare il raddoppio, ma sia Saccà che Otélé sprecano tutto. Subito dopo colpo di testa di Trevisiol su assist di Vespa: il baby talento di proprietà Entella non impatta bene. Come ormai da prassi l’Asti inserisce la doppia punta intorno al 60° minuto: oltre a Virdis per Acosta dentro anche Toma per Trevisiol. Zichella sa dei problemi che possono arrivare da quattro giocatori offensivi come Piana, Picone, Virdis e Rosset e così aggiunge un difensore (Galliani) per un centrocampista (Grieco) costruendo di fatto una linea di difesa a 5. E’ proprio Virdis a sfiorare il pareggio al 75° minuto: bravo ancora una volta Teti a dire di no. I galletti ci provano con tanto impegno ma appaiono slegati e poco lucidi. Come quando Legal già ammonito butta giù un avversario e lascia in dieci i suoi. La partita si incattivisce e ciò non fa altro che favorire la squadra di casa, sorretta dall’incitamento della propria gente. Al 90° il Derthona la chiude: errore di Ciletta che non si capisce con Brustolin, ringrazia Diallo che a porta vuota non può sbagliare. Quinta rete in sei partita per il bomber tortonese. Finisce 2-0 per i padroni di casa che volano al secondo posto momentaneo, in attesa delle tre partite di oggi pomeriggio che andranno a chiudere la sesta giornata

Per l’Asti una sconfitta che prima o poi sarebbe dovuta arrivare, questo è certo, anche se i tifosi biancorossi si erano ormai fatti la bocca buona con il goal in zona cesarini. Un primo tempo giocato meglio del Derthona, una ripresa in cui il modulo super offensivo non ha portato i frutti desiderati, complice anche un po’ di inevitabile stanchezza (sono quattro le partite disputate negli ultimi quattordici giorni). C’è però da resettare in fretta. Mercoledì al “Bosia” arriva il Ligorna, appuntamento che precederà la trasferta di Varese contro una delle pretendenti al salto di categoria.

IL TABELLINO
DERTHONA-ASTI 2-0 (35′ p.t. Filip, 44′ s.t. Diallo)
DERTHONA (4-3-3): Teti (C), Gjura, Luzzetti, Todisco, Emiliano, Grieco (dal 15′ s.t. Galliani), Saccà (dal 45′ s.t. Procopio), Filip, Diallo (dal 45′ s.t. Brollo), Manasiev, Otélé (dal 42′ s.t. Gueye) A disp. Bertozzi, Imperato, Valerio, Akouah, Mutti All. Giovanni Zichella
ASTI (4-3-3): Brustolin (C), Vespa, Vergnano (dal 42′ s.t. Plado), Taddei (dal 42′ s.t. Pezziardi), Legal, Ciletta, Rosset, Acosta (dal 13′ s.t. Virdis), Trevisiol (dal 13′ s.t. Toma), Picone, Piana A disp. Zeggio, Binello, Simonelli, Lanfranco, Colonna All. Davide Montanarelli

SERIE D-Girone A
6° giornata
Sabato ore 15
HSL Derthona-ASTI 2-0
Bra-Gozzano 0-2
Imperia-Borgosesia 1-3
RG Ticino-Fossano Calcio 0-0
Sestri Levante-Lavagnese 1-0
Vado-Pont Donnaz 4-4
Sanremese-Saluzzo (ore 16) 2-0

Domenica ore 15
Caronnese-Casale  1-1
Città di Varese-Chieri  1-1
Ligorna-Novara  2-2

CLASSIFICA: Chieri 13; Novara 12; Derthona 11; Gozzano 10; Sanremese 10; Bra 10; Vado 9; Pont Donnaz, Città di Varese 9; Casale* 8; Borgosesia, Asti, Ligorna 7; Lavagnese 6; Imperia 5; Sestri Levante**, Fossano, Rg Ticino, Caronnese 4; Saluzzo* 2.
* una partita in meno
** due partite in meno