Quantcast

RunRivieraRun e EcoMaratona di Alba: tanti gli astigiani nelle corse su strada del week end

Fine settimana di corse su strada per tanti podisti astigiani che si sono presentati al via ad Alba all’EcoMaratona del Barbaresco, nella prova regina di 42 km e 195 metri e nella mezza, e alla RunRivieraRun, mezza maratona in Liguria, tra Varigotti e Loano.

In Liguria un folto gruppo di atleti nostrani si è cimentato nell’affascinante mezza maratona, resa più impegnativa dal forte vento che soffiava trasversale alla direzione di corsa. Ma i nostri hanno portato a casa belle prove. Il migliore è stato Andrea Arrobbio, della Brancaleone Asti che, non pago della sua ottima prova a Novi Ligure la scorsa domenica, si è presentato al via anche questa domenica di un’altra mezza ed ha chiuso in 1h27’26”. Da segnalare anche il primo posto di categoria dell’astigiana del Dragonero Ninni Sacco Botto.

run riviera run 2021

Ad Alba, Matteo Lometti porta la Brancaleone sul terzo gradino del podio della Maratona e si aggiudica anche il titolo regionale della specialità, davanti all’astigiano dell’Atletica Saluzzo Edoardo Marchisio, quarto. Ottima la prova anche di Fabio Francia, della Vittorio Alfieri Asti, che chiude al 14° posto della classifica maschile. Il migliore astigiano nella mezza maratona è Costante Musso, della Brancaleone Asti, che conclude la sua gara al 25° posto.

EcoMaratona
LOMETTI MATTEO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 2:47:13
FRANCIA FABIO – S.S. VITTORIO ALFIERI ASTI 3:21:03
SOVERA BENIAMINO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 03:45:10
CANONICO LUCIANO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 04:22:58
ZACCONE VITTORINO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 04:42:17

Mezza Maratona
MUSSO COSTANTE – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 01:30:58
DE LUCIA PIO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 01:42:54
CHIUSANO PAOLO – ATLETICA ASTI 2.2 A.S.D. 01:43:39
LEONE ALESSANDRO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 01:53:51
COTTO FABRIZIO – A.S.D. BRANCALEONE ASTI 01:55:55
SAROTTO SAMUELE – TEAM DLF ASTI ASD 01:58:26

Chiudiamo segnalando la vittoria di Gianfranco Cucco, sabato sera, a Ghemme, in occasione del Brutal Trail, dove il portacolori della Vittorio Alfieri Asti ha conquistato il gradino più alto del podio.