Quantcast

Serie B, prime uscite di lusso per Avis Isola e Fucsia Nizza

Tempo di pre season per le astigiane che dal prossimo 9 ottobre saranno impegnate nel campionato cadetto di futsal, e come da programma non si sono fatte attendere le prime sgambate stagionali atte a prendere confidenza con il parquet e mettere minuti nelle gambe.

Nella giornata di ieri, Sabato 11 settembre, hanno viaggiato verso ovest le squadre dirette da Sergio Tabbia e Beppe Visconti ospiti rispettivamente di Elledì Fossano (neopromosso in A2) ed L84 (da questa stagione nel massimo torneo nazionale). Come prevedibile, entrambe sono uscite battute da questi confronti i cui risultati prettamente numerici hanno sempre poco significato.

Sponda gialloblu, il punteggio al “Palasport” di Caramagna Piemonte ha arriso per 6-3 ai padroni di casa. Coach Tabbia si è affidato dal primo minuto a Cobuccio tra i pali e capitan Stefanato, Corsini, Itria e Rasero come giocatori di movimento: a segno sono andati Cazzin, Corsini e il bomber Rasero autore di una prestazione condita da un assist e un rigore sbagliato.

A casa Nizza, invece, è arrivato il bollettino recitante 15-0 in favore dei neroverdi torinesi firmato “Pala Brandizzo”. Prima del match, Visconti aveva parlato così dei primi 15 giorni di preparazione svolti dai suoi: “I ragazzi hanno lavorato tanto e bene, abbiamo caricato e sarà una grande emozione affrontare un top team come la L84. Per noi è un premio ma soprattutto grande motivo d’orgoglio”. Tra le fila fucsia hanno debuttato i giovani Giuliani e Garlisi senza dimenticare l’ex di giornata Michele Marchiori, a lungo militante nel sodalizio di Volpiano. Assenti invece Ameglio, Bussetti, Rosano e Fazio.

I RISULTATI
Elledì Fossano-PGS AVIS ISOLA 6-3
L84-FUTSAL FUCSIA NIZZA 15-0