Quantcast

Riprendono le conviviali del Panathlon Club Asti con la serata dedicata alla boxe

“Consumate” le vacanze estive, il Panathlon Club Asti ha dato appuntamento ai suoi soci per la serata di Giovedì 9 Settembre quando, al Rist. “Antico Casale” di Bramairate, è in programma una conviviale dedicata alla boxe.

Con ospiti della serata il pugile astigiano Oliha Etinosa, confermatosi campione italiano tra i “medi” lo scorso 2 Luglio in occasione del match vinto ai punti sul ring allestito allo Stadio comunale “Censin Bosia” contro Francesco Lezzi, il Direttore tecnico della Skull Boxe Asti Davide Greguoldo, la Presidente Maria Fiori, il pugile astigiano Nourdine Hassan, che si appresta a combattere per il titolo italiano, ed il Presidente della Federazione boxe piemontese Giovanni Di Leo.

Non sarà comunque la prima volta al Panathlon astigiano per l’imbattuto “El chapo” (15 vittorie da professionista) che, appena quindicenne ed ancora ai più sconosciuto, aveva avuto modo di incontrare, in occasione della conviviale del Maggio 2015, Cosimo Pinto “oro olimpico” a Tokyo 1964 nella stessa categoria (medio massimi) che 4 anni prima a Roma aveva proposto sul gradino più alto del podio Cassius Clay.

In occasione di una delle prossime conviviali sarà ospite del Panathlon Club Asti la studentessa astigiana Federica Parigi (Liceo Classico “V.Alfieri”) che riceverà il Premio “Attilio Bravi”, promosso dall’Area 3 del P. I. e riservato a studenti dall’ottimo profitto scolastico/sportivo.

Giovedì 9 Settembre entrerà a fare parte del Panathlon Club Asti Vincenzo Soverino, categoria “Sport per disabili”, già V.Presidente nazionale dell’A.I.S.L.A. e referente locale dell’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica. Da una dozzina d’anni promotore dell’annuale giornata nazionale S.L.A. (quest’anno, in programma Domenica 19 Settembre) finalizzata ad una raccolta fondi grazie alla “sensibilità” dei produttori vinicoli astigiani.

Più informazioni su