Quantcast

Le parole di Mister Montanarelli e Mattia Piana al termine di Novara-Asti

Al termine del match del “Piola” hanno parlato in conferenza stampa l’autore della rete del pareggio Mattia Piana e Mister Davide Montanarelli.

Mister Montanarelli: “E’ stato un pareggio prezioso e – permettetemi di dire – anche decisamente meritato perché alla fine ci abbiamo provato in tutti i modi e siamo stati ripagati. Avevo chiesto ai ragazzi una partita di grande spirito e grande entusiasmo, pronti a difendere con le unghie e con i denti la categoria che ci siamo guadagnati con tanta fatica, e così è stato. Siamo stati bravi anche nel saper cambiare il modulo quando sono usciti Testoni e Vespa per infortunio, passando di fatto ad un 3-5-2 speculare al loro. Sono orgoglioso di tutti i miei ragazzi: da Picone che era molto che non giocava in difesa passando per il giovane 2004 Binello, autore dell’assist per il pareggio di Piana. Siamo solo all’inizio, c’è ancora molto da lavorare. Sappiamo che il nostro obiettivo devono essere i quaranta punti. Ora ci aspettano altre 37 battaglie da vivere con la solita fame e ambizione che contraddistingue questo fantastico gruppo”.

L’autore del definitivo 1-1 Mattia Piana: “Che emozione segnare in questo glorioso stadio, penso che sia uno dei goal più importanti della mia carriera. Voglio dedicare la rete ai miei due compagni che sono usciti per infortunio e alla mia famiglia. Sono convinto che a Novara in pochi riusciranno a portare via punti, è una corazzata con giocatori di categoria superiore. In coppia con Virdis? Io con lui mi trovo molto bene, ma alla fine è il Mister che decide. Per quanto mi riguarda ho il dovere di farmi sempre trovare pronto, proprio come oggi. Infine ci tengo a ringraziare tutti i tifosi che sono venuti in trasferta a supportarci e a mostrarci il loro calore. Ora non vediamo l’ora di ritrovare il nostro pubblico al “Censin Bosia”, domenica contro il Gozzano”