Quantcast

La Sport Forever cala il poker al Rally del Rubinetto

Nel prossimo week-end l'ultimo impegno per il Trofeo di zona prima della finale

Il Trofeo di zona propone l’ultimo atto della “regular season” sulle strade novaresi del Rally del Rubinetto. Anche se molti verdetti sono stati assegnati in anticipo, la gara che si svolge nella zona orientale della regione non smentisce la sua tradizione e porta al via un parterre di grande livello. La Sport Forever è presente con quattro equipaggi “ufficiali” mentre sono due i navigatori griffati con la casacca del team astigiano che saranno in gara a coadiuvare altrettanti driver.

Iniziamo a parlare di Lorenzo Castelli Villa che sarà in gara con il fido Ismaele Barra sulla Peugeot 208 curata da Gianuzzi Motorsport. Dalla stessa factory arrivano anche la Ford Fiesta con la quale vedremo al via Gianni Bruno e Federica Monticone nella classe Racing Start Plus 1.0 e la Peugeot 205 iscritta in classe A5 di Massimo Piana che torna alle gare dopo tre anni di stop con Luigino Colla.

Rientro alle competizioni dopo un paio di anni di pausa anche per Fabio Borghini che sarà navigato dallo zio Cristian sulla Peugeot 106 N2 curata dalla Bo Rally. Nella gara sulle rive del Lago Maggiore saranno impegnati inoltre Luca Scavino alle note sulla Peugeot 208 Racing Start di Alberto Rustichelli e Paolo Garbero sul sedile di destra della Renault Clio Racing Start di Davide Manassero.

Nella foto credit Foto Magnano Lorenzo Castelli Villa e Ismaele Barra.

Più informazioni su