Quantcast

La quadretta targata BRB Ivrea si aggiudica la 107a Coppa “Città di Asti”

Più informazioni su

L’edizione numero 107 della Coppa “Città di Asti”, la gara di bocce più antica d’Italia, è stata vinta da Gianmichele Maina-Fabrizio Deregibus-Luigi Grattapaglia-Daniele Grosso (BRB Ivrea).

In finale la quadretta in casacca rossa ha battuto 9-8 a tempo scaduto (grazie a un annullo sul pallino di Grattapaglia) Michele Data-Luca Melignano-Alessandro Longo-Matteo Mana (La Perosina). Terzi si sono classificati Mirco Bacigalupo-Marmo Musante-Lido Clerici-Tiziano Micheli (Fossone Carrara) e Alessandro Durand-Domenico Pizzolla-Gabriele Picasso-Carlo Negro (Aostana). La quadretta del Comitato Fib Asti che ha fatto più strada è stata quella di Daniele Dubois-Nunzio Pontonio-Giacomo Argenta-Remo Negro (San Domenico Savio).

La Coppa “Città di Asti” Junior è stata vinta da Cristian Iaboni-Francesco Costa (Auxilium Saluzzo): in finale hanno sconfitto 13-12 (rimontando da 3-12) i cugini Samuele e Patrik Artusio (Pro Valfenera). Terzo posto per Alberto Amerio-Matteo Vercelli (Pro Valfenera) e Nicolò Torrello-Diego Damonte (La Boccia Savona).
Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti il sindaco di Asti Maurizio Rasero e il presidente del Comitato Fib Piemonte Claudio Vittino

vincitori 107a coppa città di asti

Più informazioni su