Quantcast

Davide Montanarelli prima di Asti-Gozzano: “Ai tifosi chiedo di supportare la squadra! Domani avremo bisogno di loro” foto

Nella 2° giornata del campionato di Serie D l’Asti sarà di scena al “Censin Bosia” domani alle 15 contro il Gozzano. Il tecnico dei galletti Davide Montanarelli, dalla rinnovata sala stampa dello stadio, ha presentato così l’incontro. Presenti alla conferenza stampa anche il Consigliere e Main Sponsor dei galletti Bruno Scavino e l’Assessore allo Sport Mario Bovino.

Il Censin Bosia riapre le porte ai suoi tifosi: “Sarà una grande emozione tornare a giocare davanti alla nostra gente. In questo mi unisco all’appello della Società per far sì che il “Bosia” sia sempre pieno e colmo di calore”.

Sulla possibilità di giocare con la doppia punta: La tendenza è sempre quella di far giocare i giocatori migliori, ma poi la cosa principale è avere l’equilibrio necessario per garantire sia la fase difensiva che quella offensiva. In settimana abbiamo provato diverse soluzioni, quindi non è da escludere una partenza con due attaccanti. Piana? Potrebbe partire dall’inizio”.

Domani arriva il Gozzano: Affrontiamo una squadra molto forte, ricordiamo che l’anno scorso aveva conquistato la Serie C salvo poi doverci rinunciare. Ha rinnovato tanto, ma ha comunque interpreti molto validi in tutti i reparti. Quello che però mi preme sottolineare è quello che andremo a fare noi. Abbiamo un piano gara da attuare e cercheremo di portarlo avanti, pur essendo consapevoli che ogni partita ha varie fasi e l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Novara ci insegna da questo punto di vista”.

 

 

Ha parlato anche il Consigliere dell’Asti e new entry di quest’anno Bruno Scavino: “Sono davvero emozionato, pago un po’ di più degli altri questa sensazione – in quanto nuovo dirigente dei galletti – ma sono convinto che domani allo stadio sarà bellissimo. A Novara è stata fatta una grande partita e mi sono sentito orgoglioso e fiero di questi ragazzi, i quali hanno dovuto superare grandi ostacoli contro un avversario di livello assoluto. L’obiettivo è quello di fare le cose fatte bene, in maniera intensa, al fine di garantire alla città una società sana da un punto di vista economico e competitiva per quanto concerne il discorso risultati. Agli astigiani chiedo sostegno e di unirsi con voce e sentimento a questi colori. Invitiamo quindi i tifosi ad abbonarsi al bar dello Stadio per seguire tutte le partite del campionato di Serie D. Pronti alla massima collaborazione per la nostra gente. Stiamo facendo grandi investimenti  e sacrifici per rendere il futuro dell’Asti il più roseo possibile”.

La chiosa arriva da Mario Bovino, assessore allo sport: “Sono fiducioso per la partita di domani, soprattutto per quanto visto a Novara. Inoltro i complimenti al Mister per la grande bravura nel saper cambiare in corsa modulo e giocatori nel match di domenica scorsa. Con Bruno Scavino c’è grande alchimia. Domani l’Asti Calcio sarà rappresentata anche dalle autorità della Città. Il supporto non mancherà di certo. Un solo grido “FORZA GALLETTI! TUTTI ALLO STADIO”.

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI PER ASSISTERE ALLE PARTITE DELL’A.S.D. ASTI: AVERE IL BIGLIETTO E’ FACILISSIMO!
Per acquistare i biglietti per le partite casalinghe della nostra Società, ci si dovrà recare presso la biglietteria posta all’interno del BAR DELLO STADIO (Via Foscolo, 19- Asti) dal martedì al sabato dalle 9 alle 20; costo del biglietto € 12,00, pagamento solo in contanti.
In alternativa, collegarsi al sito della Società www.asdasti.it ed effettuare la prenotazione utilizzando apposito FORM nella sezione biglietti. Nel caso la scelta ricada su questa opzione,
la prenotazione dovrà contenere i seguenti dati:
Cognome e Nome, Luogo e data di nascita del titolare del biglietto;
Un indirizzo e-mail valido;
La partita a cui si vuole assistere;
Dopodiché si riceverà una comunicazione (all’indirizzo e-mail indicato dal tifoso) che dovrà essere evidenziata (sul telefono o stampata) all’ingresso dello stadio prima della gara per poter
ritirare il biglietto, al medesimo costo (€12,00) e con le stesse modalità di pagamento (esclusivamente in contanti).
Il giorno della partita, allo stadio non saranno venduti biglietti.