Quantcast

Xrt Scuderia verso il Rallye du Gap e Salsomaggiore

Più informazioni su

Sarà torrido in tutti i sensi il fine settimana sportivo, due gli appuntamenti di rilievo, divisi fra Italia e Francia. Sulle Hautes Alpes andrà infatti in scena il 38eme Rallye du Gap Racing mentre in Emilia semaforo verde per il 4° Rally di Salsomaggiore Terme, una realtà in crescita nel nostro panorama corsaiolo.

Marco Cortese ed Antonello Moncada saranno i portacolori all’interno dell’evento francese, forti delle esperienze e dei piazzamenti importanti raggiunti oltreconfine, come al Rallye Jean Behra o al Rallye de la Vesubie. Avranno a disposizione una Renault Clio RS #57 (nella foto) nell’insolita conformazione F2000 che in Francia lascia più libertà di preparazione ed incrementa ancora di più le prestazioni della vettura. Sette le prove speciali ad attenderli, tutte ricavate dal percorso del Rally di Montecarlo, tra le quali Lardier e Plan de Vitrolles, quest’ultima capace di mettere in ginocchio anche i protagonisti del Mondiale Rally un ventina di anni orsono.

Quattrocento chilometri più in là saranno le speciali di Pellegrino e Varano a decidere le sorti dell’appuntamento parmense, nuovamente con validità di Rally Day. Seguiremo infatti le gesta di Stefano Pistoresi, giovane navigatore torinese a bordo della Peugeot 208 Rally4 curata dal preparatore piemontese Miele e di Federico Capilli, reduce da un RallyLana a tinte forti e nuovamente pronto per la sfida; detterà le note sulla Peugeot 106 N2 condivisa con Oppici. Entrambe le cerimonie di partenza sono fissate per il pomeriggio di Sabato 31 Luglio, con il Gap Racing poi deciso ad entrare subito nel vivo con due prove speciali cronometrate a partire dalle 14:30 ed il Rally di Salsomaggiore Terme che ha validità di Coppa Italia di zona e si aprirà con la superspeciale Salsomaggiore Show due ore più tardi; entrambi gli eventi proseguiranno anche Domenica 1 Agosto con l’arrivo in serata.

Più informazioni su