Quantcast

Archiviati i Rally di Roma Capitale e 2 Laghi, la Sport Forever guarda agli impegni del prossimo fine settimana

Più informazioni su

Sorrisi a denti stretti per Marcel Porliod e Andre Perrin. Al Rally di Roma Capitale, rally valido oltre che per il Campionato tricolore anche per l’europeo, pecurialità che ha richiamato nella “città eterna” un parterre di primo livello dominato da Giandomenico Basso, non è andata proprio come speravano.

“Purtroppo nel corso della quarta prova speciale siamo usciti di strada” racconta il giovane driver valdostano. “Pensavamo di ritirarci invece siamo riusciti a ripartire con il “super rally”. Un’ultima parte di gara dove , nonostante il corposo handicap cronometrico, abbiamo cercato di recuperare per portare a casa qualche punticino. Adesso nella classifica del Cir Junior siamo settimi. Nulla è ancora perduto ma nelle prossime gare occorre essere concentrati e concreti per non sprecare quanto di buono fatto fino a qui”.

Al Rally dei Laghi ottima la prestazione di Cristian Borghini e Giulia Casellato i quali hanno portato la Fiat 600 sul terzo gradino in classe A0. Al via in classe A7 Ismaele Barra navigatore di Silvano Maurino sulla Clio Williams ha concluso secondo in classe A7.

Nel prossimo Week-end torna il Campionato Italiano Rally Cross con l’appuntamento a Castelletto di Branduzzo dove la Sport Forever schiera Paolo Barbieri sulla Citroen C2 (nella foto credit Magnano). “Una stagione fino ad ora positiva” commenta Barbieri. “Adesso si entra davvero nel vivo e la sfida si fa interessante”.

Più informazioni su