Quantcast

XRT Scuderia tra Francia e Monferrato, Jean Behra e Bubbio nel mirino

Procede con intensità la stagione della XRT Scuderia che nel prossimo fine settimana sarà impegnata sia in territorio francese che fra le colline del nostro Monferrato.

Marco Cortese e Jessica James saranno della partita nel 80° Rallye Nice-Jean Behra, corsa nizzarda intitolata al grande campione francese del passato e caratterizzata da un percorso molto tecnico, preso in prestito dal celebre Rally di Montecarlo, con Luceram e Col de Braus in testa. Avranno una disposizione una performante Volkswagen Polo R5 #10 per inserirsi nelle zone calde della classifica assoluta, magari riuscendo a bissare il successo assoluto del Rally Sanremo Leggenda 2012 e per giocare da veri attaccanti, visto il numero di gara e la concomitanza con gli europei di calcio.

Insieme a loro, nel medesimo evento, ci saranno anche Dirk Schram ed Antonello Moncada, anch’essi portacolori del sodalizio sanremese di Hegyes. Nuovamente la fida Renault Clio R3C #21 per l’equipaggio ligure che dovrà vedersela con tre avversari di categoria e numerosi interpreti locali delle tuttoavanti, sempre molto decisi e veloci nell’affrontare i lunghi serpentoni alpini.

Parallelamente all’evento francese, duecento chilometri più in là, supporteremo l’avventura di Alessandro d’Ambrosio, detto simpaticamente Il Ciambro, nel famoso Slalom Bubbio-Cassinasco, nuovamente valido per il Campionato Italiano di questa specialità che mescola le tecniche di guida tipiche dei rallies ad abilità particolari nell’affrontare le cosiddette birillate, poste sul percorso. Chiare le velleità del pilota ligure, deciso a svettare fra le piccole, partecipando alla corsa astigiana sulla Fiat 600 A0 (nella foto) già conosciuta durante il Rally di Sanremo.