Quantcast

Grande boxe al “Censin Bosia”: ecco la card della serata

Siamo a poco più di una settimana dal grande meeting pugilistico che si svolgerà allo stadio di Asti “Censin Bosia” e che vedrà per la prima volta in palio nella città di Alfieri ben due cinture di campione italiano.

Occhi puntati ovviamente sul main event che avrà quali attesi protagonisti l’imbattuto campione tricolore dei pesi medi Etinosa Oliha (16-0-0) e il pugliese Francesco Lezzi (14-17-2). I due contendenti si sono già affrontati in terra lombarda il 5 dicembre 2020 e a vincere ai punti fu “El Chapo”. La serata organizzata dalla Promo Boxe Italia di Mario Loreni prevede una card di altissima levatura: il sottoclou del meeting sarà infatti la sfida per la cintura di campione italiano dei superleggeri tra Adriano Sperandio (13-1-0) e Stefano Abatangelo (23-7-1).

Salirà sul ring astigiano oltre a “Eti” un’altra stella della Skull Boxe Canavesana di Asti, Nourdine “El Tiburon” Hassan (11-5-0) che se la vedrà con Christian Narvaez (16-28-6), antagonista esperto. Un guaio ai denti ha costretto Jurgen Mullai a rinunciare al proscenio della città di Alfieri, ma il professionista Skull tornerà presto ad affrontare nuove sfide dopo la vittoria all’esordio fra i “pro”. La card è completata dal match femminile tra la debuttante Valentina Bustamante e Daniela Panait (1-0-1), dall’incontro fra lo svizzero di Lugano Marius Antonietti (6-2-0), che si allena da alcune settimane alla Skull, e Danilo Cioce (2-11-1) e dall’incrocio di guantoni tra Marcello Matano (21-4-0) e Giuseppe Rauseo (2-61-5).

Il “peso” degli atleti al via del meeting andrà in scena giovedì 1 luglio presso la sede della Skull Boxe Asti (via del Bosco 7) alle ore 15,30.

Prosegue intanto la prevendita dei biglietti per l’intera serata, acquistabile presso la Skull Boxe in via del Bosco 7 ad Asti. Per quel che concerne i media (fotografi e giornalisti di testate locale e nazionali) è fondamentale inviare alla mail d.chicarella_press@outlook.it la richiesta di accredito stampa entro e non oltre martedì 29 giugno.