Quantcast

Due successi al meeting di Chivasso per l’Atletica Asti 2.2

Più informazioni su

Il meeting di Chivasso sorride all’Atletica Asti 2.2. L’evento del 2 giugno inizia nei migliori dei modi per le pantere astigiane, con il terzo personale consecutivo nella gara dei 300 per Niccolò Charbonnier che con 40″72 toglie quasi due secondi dal tempo dell’anno scorso. Nei 300 Cadette arriva il primo successo di giornata con Valentina Ferretti (nella foto sopra), che conferma l’ottimo tempo ottenuto a Torino e vince la gara con 44″74, nella stessa gara va forte anche Chiara Bosticco con 45″95, che straccia il suo primato precedente di 47″08.

atletica asti 2.2
Chiara Rabezzana e Carlotta Guerreschi

Nel salto triplo si rivede in pedana Matilde Casale, che con 10,18 coglie la quinta posizione finale mentre il secondo successo per l’Atletica Asti 2.2 arriva grazie al rientro in pedana di Carlotta Guerreschi che si impone nel salto in lungo con un salto a 5,58, con una bella serie con tre i salti oltre il 5,50. In pedana con Carlotta scende anche Chiara Rabezzana che va al personale per ben due volte sopra i 5 metri. Con un inizio di gara difficile per la pedana a 3 metri, Chiara agguanta la finale con l’ottava misura 4,86 (-1,3), per poi crescere in finale prima con 5,07 e poi con 5,11 all’ultimo salto, che la pone in quinta posizione.

atletica asti 2.2
Il podio di Carlotta Guerreschi

Sale sul terzo gradino del podio nel tiro del giavellotto la poliedrica Sf45 Antonella Giulivi con un bel lancio a 28,68 e mentre lei lanciava il figlio Giacomo Rabezzana, primo anno ragazzo, correva il suo primo 1000 arrivando quarto in batteria e decimo totale su 25 con l’ottimo tempo di 3’32″64.
Nei 400 maschili, infine, esordio per Karar Sabir che passa veloce a metà gara e paga nel finale la distribuzione dello sforzo, con un tempo finale di 59″00.

atletica asti 2.2
Il podio di Antonella Giulivi

Più informazioni su