Quantcast

La Sport Forever presente nella gara “di casa” al Rally il Grappolo

Sono 183 i concorrenti iscritti al Rally del Grappolo che ha il compito di aprire le danze nella Coppa di Zona 2021. All’appuntamento che potrebbe definirsi “di casa” , la scuderia Sport Forever che non si è certo lasciata scappare l’occasione per schierare al via la miglior formazione, per usare un gergo calcistico.

Ai nastri di partenza infatti ci saranno Lorenzo Castelli – Villa e Ismaele Barra sulla Peugeot 208 curata da Gianuzzi i quali puntano ad inziare al meglio una stagione che li vedrà impegnati nel Trofeo Michelin Zone Cup. Ma non saranno gli unici ad avere gli occhi puntati sui saliscendi delle colline Alfieri. A bordo della Peugeot 205 curata anch’essa da Gianuzzi saranno presenti Laura Galliano e Elisa Servetti. La graziosa driver di Revello è galvanizzata dalla bella prestazione offerta recentemente sulle strade del Sanremo, insieme a loro anche Gianni Bruno e e Federica Monticone i quali porteranno al debutto la nuovissima Ford Fiesta Rstb 1.0 Plus appena ultimata nella factory di Cossombrato.
Della pattuglia firmata Sport Forever fanno parte anche Stefano Massano e Giulia Casellato i quali saranno al via nell’impegnativa Classe N3 a bordo della Renault Clio.

La scuderia astigiana schiera poi una serie di navigatori ad iniziare da Stefano Demartini a fianco di Carlo Camere sulla Mitsubishi Lancer in classe N4. Alessandro Alocco siederà sul sedile di destra di Lorenzo Bonifacino anche loro al via su una Mitsubishi in N4. Maurizio Massasso è impegnato con Roberto Biancotto sull’impegnativa Renault Clio Super 1.6 mentre Paolo Garbero è al debutto come navigatore a fianco di Marco Chieregato sulla Peugeot 208 dopo la bella prima esperienza da pilota al Sanremo. Luca Scavino è sul sedile di destra con Alberto Rustichelli sulla 208 mentre Giorgia Colla sul sedile identico ma con Cristian Boniscontro a bordo della Peugeot 106 N2. Equipaggio interamente valdostano con Andrè Perrin il quale navigherà Marco Cuaz anche loro sulla Peugeot 106 N2. Mattia Gozzarino infine, sarà al via con Giovanni Niro sulla Fiat 600 iscritta in classe A0