Quantcast

XRT Scuderia con Dirk Schram al via del campionato italiano WRC, si parte dal Rallye Elba

Dopo le soddisfazioni e i risultati ottenuti nel recente Rally di Sanremo, la XRT Scuderia prepara una nuova avventura, giusto per non rimanere con le mani in mano.

Dirk Schram, affiancato da Antonello Moncada, sarà infatti ai blocchi di partenza del 54° Rallye Elba valido per il Campionato Italiano WRC 2021 con la fidata Renault Clio R3C #41. Numerosi i motivi di interesse, primo fra questi l’impegno ormai capillare del sodalizio sanremese in tutte le serie nazionali, la preparazione di uomini e mezzi per un evento di questa caratura e l’aspetto tecnico che vede la Renault Clio a motore aspirato ormai diversa, sotto tanti aspetti, dalle altre vetture di Gruppo R odierne, dotate di piccoli turbocompressori e di assetti meno rigidi ed esasperati, ma non per questo meno efficace.

Portoferraio e la splendida Isola d’Elba apriranno le ostilità, il 54° Rally Elba del 16-17 Aprile prossimi darà i primi riscontri e dalle indicazioni fornite nel prologo saranno da tenere d’occhio le altre tre Renault Clio R3C affidate a Marco Oldani, Cesare Tozzini e Giancarlo Bubola, oltre alle Super1600 affidate a Mazzocchi, Anselmi e Montauti, per un festival di tuttoavanti davvero da seguire. Sei le prove speciali in programma per un totale di novantadue chilometri cronometrati, dai quali spiccano nomi come “Volterraio-Cavo” da oltre ventisette chilometri, la “Due Mari” da ventidue e la “Nisporto-Cavo” da quattordici. Sfida accettata dunque e grande orgoglio per la XRT Scuderia, nuovamente pronta a crescere fra i grandi della specialità.

Più informazioni su