Quantcast

Alla scoperta del Team “ASEL PROJECT”: ne parliamo con il pilota Stefano Cassinelli

Dalla genesi del motoclub ai primi risultati nelle gare ufficiali: ecco il percorso dell’Asel Project A.S.D. raccontato dal pilota di Rocchetta Tanaro, Stefano Cassinelli

“Me lo ricordo bene, era fine ottobre. E’ successa una di quelle cose che accadono di rado, senza un vero perché… ma ogni tanto accadono. Da una chiacchiera tra due amici, un pilota e un imprenditore, è nata un’idea di progetto. Con tanto entusiasmo, ho condiviso l’idea con i miei due migliori amici di pista, compagni di passione per le moto e il motocross.” – parte da qui il percorso della Asel Project A.S.D -, nuovo team del panorama del motocross locale.

Ne ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni Stefano Cassinelli, pilota che gareggia nei campionati Italiano e Regionale MX2 Rider. “E’ così che è nato Asel Project MX Racing Team, insieme a Elder Firino (Elder756), Andrea Donà (Andre638) e Luigi Calosso, titolare di GCS Global Consulting & Services – continua Cassinelli –. Quest’anno iniziamo con l’essere presenti su 4 campionati regionali e 3 campionati italiani di Motocross.”

Il debutto ufficiale del team è avvenuto domenica 21 marzo, sulla pista di Trofarello con la prima tappa del campionato regionale MX1 FAST e MX1 EXPERT.

“Quante emozioni abbiamo vissuto quel giorno. Eravamo estremamente carichi, soddisfatti di come siamo arrivati al primo appuntamento e con la voglia di fare bene in gara! Abbiamo schierato due piloti su altrettante categorie: Elder Firino nella categoria MX1 FAST e Andrea Donà nella gara di MX1 EXPERT. Entrambi i piloti alla guida delle loro Kawasaki 450 hanno ottenuto un 3° e 4° posto nelle singole manches di categoria. Ottimo risultato considerato il valore estremamente alto dei piloti in gara quest’anno. Per Elder Firino questi piazzamenti sono valsi subito il primo podio. Elder conclude terzo nella classifica assoluta di giornata, alle spalle di Alessandro Taricco e Stefano Dami. I tempi che i nostri due piloti hanno registrato lasciano intendere che quest’anno ne vedremo proprio delle belle!”

Generico marzo 2021

Molto contento della prima uscita stagionale del Team anche Giovanni Sandiano di Engas, uno degli sponsor presente alla gara, che si è potuto godere un magnifico spettacolo: “I ragazzi si sono comportati molto bene e sono arrivati puntuali alla prima di stagione. Ottima presenza, organizzazione e supporto ai piloti da parte del team. Ci è piaciuto da subito il progetto di Asel. Puntiamo a fare una bella stagione insieme. Il podio è il giusto premio per il lavoro di tutti.” L’azienda di Moncalieri, fornitrice di Energia e Gas è tra i partner che colorano le livree delle moto di quest’anno.

Lunedì 5 aprile nel Crossodromo Baldissero di Pinerolo ci sarà invece il debutto di Stefano Cassinelli, con la sua KTM 250.
“Io esordirò a Pinerolo nella categoria MX2 Rider. Sono molto carico e fiducioso di poter fare bene. Mi sono allenato bene nell’ultimo periodo e non vedo l’ora di dire anche io la mia in pista con i nostri nuovi colori. Insieme a me nella tappa di giornata ci sarà Andrea Rapetto (New Entry in Asel Project) che correrà nella categoria MX2 Challenge, anche lui su KTM 250”.

E ancora: “Asel Project non è però solo un team che vuole andare a tutto gas in gara. Il nostro progetto nasce anche con l’intenzione di contribuire a portare massa critica in direzione di uno sport che nel nostro territorio può, e deve, ritornare ad assumere un tono importante. Abbiamo tante idee e progetti! Come in altri sport, ci piacerebbe contribuire ad usare il motocross per educare in maniera sana i più piccoli, sarebbe bello riuscire ad arrivare ad avere una vera e propria scuola di motocross; ci sono tante cose su cui abbiamo iniziato a ragionare e nelle quali ci impegneremo al massimo”.

Infine un ringraziamento a tutti gli sponsor: “Desidero rivolgere un ringraziamento particolare ai nostri sponsor. Soprattutto in un periodo come questo, non era facile trovare qualcuno disposto ad ascoltarci e a sostenerci. Un grazie a: GCS, Engas, Cap Racing, TLA, Caruso, Wild West Saloon, Istituto Wojtyla e Dalla Giova. Un ringraziamento anche a chi lavora dietro le quinte alla preparazione delle moto, segnalazioni in pista, logistica. Menzione d’onore a Simone Lucrezia e Luca Pero” .

Di seguito i canali social dell’Asel Project.
Facebook: Asel Project
Instagram: asel_project_mx_racing_team