Quantcast

Quattro ori per le master della Vittorio Alfieri Asti ai Campionati Italiani indoor

Sei atleti in gara e sei medaglie: ottimo bottino per la Vittorio Alfieri Asti ai Campionati Nazionali Indoor Master disputati negli ultimi quattro giorni al palasport di Ancona, con limiti alla partecipazione a causa dell’emergenza sanitaria.

italiani master 2021 alfieri
Francesca Juri

Ma nonostante ciò diversi master della Vittorio Alfieri non si sono scoraggiati, hanno affrontato la trasferta e sono tornati con quattro ori e due argenti. Francesca Juri torna con una doppietta d’oro, vincitrice sia nel salto triplo (con 8,83), sia nell’alto (con 1,29) nella sua nuova categoria, le SF60, con due ottimi risultati, sfiorando di poco i primati italiani di categoria.
Vince una medaglia d’oro anche Sabina dell’Angelo (nella foto a destra). Al suo esordio in una competizione di questo livello Sabina fa sua la sfida diretta con la compagna di squadra Silvia Molino vincendo il lungo SF45 con 4,16, un personale migliorato di quasi mezzo metro. Per Silvia arriva l’argento con 3,78.

italiani master 2021 alfieri
Sabina Dell’Angelo

Nel pomeriggio Sabina conquista il podio anche sui 60 hs, correndo in 12″14, che le vale un argento ed il nuovo primato personale, mentre Silvia Molino si rifà e vince il triplo.
Dunque sono le donne a far man bassa di medaglie e tenere alta la tradizione dell’Alfieri tra i master.

italiani master 2021 alfieri
Alessandro Marengo e Vito Sali

Niente medaglie per gli uomini ma buone prove per Alessandro Marengo e Giorgio Viarengo. Sui 60 metri piani, un buon esordio per Marengo che con 9″02 ottiene un bel sesto posto nella categoria SM60 migliorando il personale mentre Viarengo è 11° tra gli SM50 in 8″14, poi squalificato per invasione di corsia sui 200 metri. E’ andata male invece, nella categoria SM70, per Vito Sali che resta sui blocchi per via della partenza data dallo starter quando lui non era ancora in posizione di partenza.

italiani master 2021 alfieri
Silvia Molino e Giorgio Viarengo