Quantcast

Lutto nel mondo del calcio a San Paolo Solbrito: è mancato Ottorino Peruzzi

E’ mancato negli scorsi giorni, a 82 anni e a causa un male incurabile, Ottorino Peruzzi (per tutti Mister Tino), storica figura del calcio sanpaolosolbritese.

Tecnico con alle spalle un’esperienza quarantennale nel settore calcistico giovanile, nel bolognese prima e nell’astigiano poi, Peruzzi arrivò a San Paolo Solbrito negli anni duemila e, fin da subito, seppe trasmettere a generazioni di adulti e ragazzi la sua coinvolgente passione per il mondo del pallone.
Nonostante negli ultimi anni si fosse trasferito nel torinese per motivi famigliari, Tino è sempre rimasto nei cuori dei suoi concittadini sanpaolesi (e non solo..) per il suo carattere estroverso, la sua grande disponibilità ed il suo impegno a carattere volontario, non solo nel calcio, ma in qualsiasi altra attività del paese (per anni a titolo gratuito impartì lezioni di ginnastica dolce per i suoi compaesani nella locale palestra).

ottorino peruzzi

L’ultima esperienza “sul campo”, condotta come allenatore con un entusiasmo unico e corrompente per un settantacinquenne, fu la squadra dei pulcini misti e quelli dell’annata 2005 nel biennio 2013-2015: con due squadre composte quasi esclusivamente da giovani atleti sanpaolesi ottenne comunque brillanti risultati, quali una vittoria di un campionato provinciale e numerose altre affermazioni in tornei estivi.

Ma, soprattutto, riuscì a trasferire ai suoi ragazzi concetti quali la correttezza sportiva, la lealtà, il rispetto per gli avversari e per le decisioni arbitrali, valori questi che per sempre rimarranno impressi nella mente e nei ricordi dei suoi giovani giocatori.
In primavera, restrizioni sanitarie permettendo, sarà ricordato nel paese di San Paolo Solbrito con una funzione religiosa celebrata all’aperto, in un’area verde con annesso campetto di pallone.

ottorino peruzzi