Quantcast

Il Monferrato Rugby presenta la nuova maglia Canterbury nel segno della qualità

Incontro speciale in settimana per la dirigenza del Monferrato Rugby, che ha incontrato in Comune il sindaco Maurizio Rasero, consegnandogli la nuova divisa dei “leoni”.

La Monferrato Home Pro Jersey è un mix di tradizione, tecnologia e qualità: innanzitutto vi è un chiaro ritorno al passato con il rigato bianco e rosso, colori che identificano quelli della città di Asti; il tocco di grigio e la croce di San Giorgio in tonalità rosso scuro sulle bande rosse richiamano il concetto di franchigia come punto di riferimento del basso Piemonte. La partecipazione di numerosi sponsor, che compaiono sulla maglia, sono il segnale che il territorio risponde mai come in passato all’ambizioso progetto del club locale.

Per quanto concerne i dettagli tecnici, sono stati utilizzati materiali e tecnologie di assoluta qualità: il tessuto è quello Vapodry, traspirante, e con finali elasticizzati in everest sublimatico; il modello è quello Athletic fit, che accompagna i movimenti del corpo durante la prestazione; infine il colletto è il modello Ihi, brevettato da Canterbury in occasione dell’ultima RWC. La maglia è prodotta da Canterbury, Brand nato in Nuova Zelanda nel 1904 ed ora di proprietà inglese, considerato il marchio di Rugby numero 1 al Mondo.

Una divisa da numeri uno, un obiettivo, il vertice, manifestato a chiare lettere dai leoni, che non vedono l’ora di poter tornare a ruggire sul campo.

nuova maglia monferrato rugby

Più informazioni su