Quantcast

Balletti Motorsport brilla alla Salita del Costo

Piazza d'onore e primato tra le "turismo" per il locale Umberto Pizzato con la Porsche 911, stessa vettura che Matteo Adragna piazza in quinta posizione assoluta

Soddisfazioni e conferme arrivano dalla prima cronoscalata della stagione per la Balletti Motorsport che, alla Salita del Costo, era presente ad assistere due Porsche 911 RSR.

Primo appuntamento del TIVM auto moderne, la salita vicentina ammetteva anche le auto storiche senza alcuna validità, offrendo comunque, un’ottima opportunità di effettuare un probante test in gara; occasione presa al volo da Matteo Adragna e Umberto Pizzato entrambi con le vetture curate dal team dei fratelli Balletti.

Un clima alquanto variabile, con addirittura una nevicata nel corso della prima manche di prova, ha in parte condizionato lo svolgimento della manifestazione, lasciando comunque spazio ad un sole, seppur non ancora primaverile, nella giornata della gara.

Subito in evidenza sin dalle ricognizioni ufficiali, Umberto Pizzato con la blu 911 ha realizzato il secondo tempo nella prima manche e, addirittura il primo nella successiva migliorandosi di una decina di secondi. In gara, si è superato una volta di più, stampando un ottimo 5’32″51 che gli è valso la seconda prestazione assoluta oltre alla vittoria del 2° Raggruppamento con la quale bissa il successo del 2019 firmato nella gara d’esordio e con la soddisfazione di essere il primo tra le vetture “turismo”.

Di spessore anche la prestazione di Matteo Adragna che si esprime ad alti livelli già dalla prima manche di prova alla guida della sua argentea 911 RSR (nella foto credit Videofotomax) e non si scoraggia dopo un problema meccanico patito nella successiva. Fiducioso del lavoro svolto dai meccanici del team, la domenica mattina parte con passo deciso e sigla la quinta prestazione assoluta – notevole, vista la prima partecipazione al Costo – e va a salire sul terzo gradino del podio di 2° Raggruppamento con visibile soddisfazione per sé e per la Balletti Motorsport come confermato da un appagato Carmelo Balletti presente a Cogollo del Cengio alla guida del team.