Quantcast

Ottimi risultati per gli arcieri Astarco nella gara indoor che chiude la stagione invernale

Più informazioni su

Sono gli arcieri della ASD Arcieri del Gufo di Torino, con la loro 18 metri Indoor 60 frecce a chiudere in Piemonte la stagione invernale, questo fine settimana, che avrà, con i Campionati Italiani di Rimini la sua conclusione, dal 10 al 14 di marzo.

Ultime frecce valide, dunque, anche per gli Arcieri Astarco che, ancora una volta, seppur poco numerosi, portano a casa un ottimo risultato: tre nuovi record personali, un oro e un argento di categoria; ma andiamo per ordine.

Il giovanissimo Leonardo Arossa esordisce con il nuovo arco nella categoria Arco Olimpico Ragazzi maschile e con 328 punti non solo conquista l’argento ma ottiene anche il suo nuovo record personale
Leonardo che gareggia per la società Astarco da appena due anni, e nonostante la giovane età, si sta dimostrando un atleta dotato di ottime potenzialità arcieristiche, destinato, con tutta probabilità, a vedere crescere la propria rosa di successi in breve tempo.

Secondo record personale inanellato nella stessa gara, è quello di Massimo Moscatello nella categoria Arco Olimpico Senior maschile.

Ma è nella divisione Arco Olimpico Junior Femminile che l’Astarco ottiene i migliori risultati. Ancora una volta sul gradino più alto del podio e con un nuovo record personale, 544 punti, c’è la plurimedagliata Francesca Vassarotti che, con buone probabilità vede più vicina la possibilità di poter finalmente gareggiare ai campionati Italiani di Rimini. Nel frattempo questo nuovo record è valso alla Vassarotti il riconoscimento della FITARCO.
Proiettato ormai verso la stagione Outdoor, Andrea Pescatori, con 434 punti è sesto nella categoria Arco Nudo Master Maschile.

astarco 21022021
astarco 21022021

Più informazioni su