Quantcast

Fantastico fine settimana del Club76: tris di successi in serie B2, Serie C e Under 15

Fine settimana molto positivo per le tre formazioni del Club76 PlayAsti scese in campo.

Dopo i due ko in altrettante partite, il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri si trova domenica 7 febbraio al PalaFenera con l’obbligo di vincere per sbloccare la classifica del campionato di serie B2 e rialzare il morale. Compito non facile, dato che dall’altra parte della rete si presenta il Caselle Volley, team esperto e reduce da due convincenti successi su Piossasco e UnionVolley.

Il Club76 scende in campo con Sturaro in cabina di regia, Marengo nel ruolo di opposto, Iannaccone e Burzio in banda, Guarena e Fasano al centro e Fini libero.
La partenza è scioccante: il servizio al salto delle ospiti manda totalmente in crisi la ricezione delle padrone di casa e coach Sinibaldi inserisce Ollino e Ghibaudo. Il Caselle scava subito un gap importante e continua a spingere per tutto il primo parziale. Il vantaggio iniziale fa la differenza e il set termina 19-25.
Al cambio di campo corrisponde anche un cambio di atteggiamento di Burzio e compagne. Sul taraflex di Chieri le biancoblu acquisiscono fiducia, cominciano a macinare gioco e questa volta le torinesi non scappano. Anzi, il set viene conquistato agevolmente 25-12.

Il punteggio del terzo parziale è il medesimo: con pazienza le padrone di casa lottano in ogni scambio, portando a casa tutte le azioni lunghe anche grazie a Iannaccone in giornata di grazia.
Nel quarto set c’è più lotta, dato che il Caselle si trova con le spalle al muro. Ma ancora una volta sono i turni al servizio di Marengo e Ghibaudo a fare la differenza e sul 25-18 le giovani biancoblu possono finalmente esultare per i primi tre punti stagionali.
La tranquillità e la consapevolezza di essere un team affiatato hanno sicuramente fatto la differenza. Lo sguardo può già essere rivolto al prossimo incontro, previsto sabato 13 a Pinerolo contro UnionVolley che ha schiantato 3-0 Piossasco.

Tabellino: Sturaro, Iannaccone 16, Fasano 4, Marengo 17, Burzio (K), Guarena 8, Fini (L), Ghibaudo 8, Ollino 15, Naddeo. N.e.: Quilico, Busso.
Classifica Serie B2 girone A2: Ascot Labormet To Play 8; UnionVolley Pinerolo, Caselle Volley 6; BlueVolley Torino 4; Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 3; Mv Impbzz Piossasco 0.

Inizia con il piede giusto l’avventura in Serie C per il Club76 PlayAsti. Lo stop causato dalla pandemia aveva decretato il rinvio anche dei campionati regionali, costretti a iniziare soltanto nel primo weekend di febbraio.

Per l’esordio nella stagione 2020/2021 le ragazze di Silvia Asola, Raffaella Giachello e Klaive Taylor se la sono dovuta vedere con Zs Ch Valenza nel match valido per la prima giornata del girone C2.
Al PalaBosca di Asti, rigorosamente a porte chiuse, l’emozione delle atlete, dei coach e degli addetti ai lavori si è potuta percepire anche dagli schermi (la partita è stata trasmessa sulla pagina Facebook del Club76), ma per fortuna le biancoblu hanno saputo mantenere la calma.
Asola manda in campo capitan Quarello in cabina di regia, Pastorelli nel ruolo di opposto, Amisano e Resmini in banda, Gianotto e Brillo al centro e Ponzone libero.

La partenza delle padrone di casa è a dir poco incoraggiante: dopo pochi istanti il tabellone indica già 8-1. Poi si inizia a giocare punto a punto, ma Quarello distribuisce bene per le compagne in cambio palla e le avversarie restano a distanza. Dopo 20 minuti e un altro break importante si cambia campo sul 25-13.
Nel secondo parziale il vantaggio del Club76 cresce progressivamente fino al 16-10, quando le ospiti cercano di rientrare facendo leva sul servizio. Lo sprint finale vede comunque le astigiano-chieresi chiudere senza troppi patemi 25-22.
Il calo nel terzo set è prevedibile e in effetti arriva. Per la prima volta le avversarie conducono in avvio e si lotta palla su palla. Tutta la frazione è combattuta, ma il rendimento in attacco del gruppo U17 si abbassa ulteriormente: 23-25.
Nel quarto parziale la partita è apertissima, con le biancoblu che di misura tengono sempre il naso avanti e Valenza risponde sempre con grinta. Sul 17-17 è il turno al servizio di Resmini che permette alle padrone di casa di prendere il largo e il set si chiude 25-21, consegnando la vittoria e il primo successo stagionale al Club76.

“È stato molto emozionante tornare a giocare dopo un anno di stop – spiega Silvia Asola, confermatissima alla guida del Club76 PlayAsti -. L’entusiasmo e la grinta iniziali hanno fatto la differenza. Si è visto che abbiamo giocato di squadra e non potevamo chiedere un inizio migliore”.
Sabato 13 le ragazze sono attese alla prima trasferta stagionale. Alle 20.30 è prevista la sfida con Nuova Elva Occimiano, reduce dal successo esterno (1-3) sull’Alessandria Volley.

Club76 PlayAsti – Zs Ch Valenza 3-1 (25-13; 25-22; 23-25; 25-21)
Classifica Serie C girone C2 femminile: Club76 PlayAsti, Caffè Mokaor Vercelli, Nuova Elva Occimiano 3; Alessandria Volley, Cantine Rasore Ovada, Zs Ch Valenza.
Tabellino: Quarello (K) 2, Amisano 20, Brillo 9, Pastorelli 10, Resmini 18, Gianotto 8, Ponzone (L), Colombino, Depetris, Habdhalama 3, Mussa (L). N.e.: Trinchero, Lori, Despaigne.

Esordio coi fiocchi anche per il Club76 PlayAsti Gold nel girone A del campionato regionale di U15. Domenica 7 febbraio le giovani di Alessio Bellagotti, Patty Giannone e Leonardo Salierno sono scese sul parquet del PalaBosca di Asti con la grinta giusta per sfidare il Lilliput.
L’ansia da prestazione per un match, giustamente, molto sentito da atlete e coach, non ha giocato brutti scherzi al team biancoblu che, dopo una partenza controllata, è riuscito a sprigionare tutta la tecnica e la fisicità costantemente allenate nel periodo lontano dai campi.
Le ospiti sono rimaste in partita soltanto nella prima parte della frazione iniziale, poi sono sempre state costrette a inseguire. A far la differenza è stato il rendimento in ricezione, con le padrone di casa sono riuscite a essere più precise e continue delle torinesi.

“Siamo molto contenti dell’andamento della partita – commenta Alessio Bellagotti -. Tutte le ragazze sono state chiamate in causa e hanno dato il loro contributo prezioso.”.
Con il meritato successo, il Club76 PlayAsti Gold affronterà con serenità la seconda giornata del girone, prevista per domenica 14 febbraio a Torino, nella palestra del Volley Parella.

Club76 PlayAsti Gold – Lilliput 3-0 (25-18; 25-10; 25-15)