La MonferRun si sposta ancora: da febbraio a fine maggio

Sarà la volta buona?

E’ quello che viene da pensare alla notizia del nuovo slittamento della 4a edizione della MonferRun, la mezza maratona della Valle Belbo organizzata dalla Brancaleone Asti, con la regia di Fabio Amandola, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Nizza Monferrato, Calamandrana e Canelli.

Dopo il rinvio all’ultimo minuto per lo scoppio della pandemia a febbraio 2020, l’ipotesi di fine novembre 2020, poi del 28 febbraio, come era prevedibile arriva lo slittamento al 30 maggio.

“Purtroppo ci troviamo costretti , ad annunciarvi un nuovo piccolo spostamento di data , in quanto l’emergenza sanitaria, purtroppo non ancora terminata e le vigenti restrizioni non ci permetterebbero di organizzare in completa serenità l’evento. Pertanto vi informiamo che la manifestazione verrà disputata il 30 Maggio 2021. Tutte le iscrizioni del 2020 sono assolutamente valide, chi per motivi personali non potesse partecipare in questa data , potrà usufruirne nel 2022 comunicandolo gentilmente entro il 28 marzo, mentre per chi vorrà iscriversi non avendolo ancora fatto , lo potrà effettuare dal 29 marzo al 21 maggio , al costo di euro 25, dopo tale data non sarà più possibile iscriversi. Certi della vostra comprensione , ci auguriamo di potervi vedere tutti in zona partenza.” così annunciano gli organizzatori sulla pagina facebook della manifestazione.

monferrun 2021